LUGANO
08.02.19 - 16:080

Lugano accoglie la Spagna

Per l'occasione Marìa Dolores Capilla è stata presentata formalmente quale nuovo console onorario di Spagna in Ticino

LUGANO - Il sindaco Marco Borradori ha ricevuto questa mattina a Palazzo Civico S.E. Aurora Dìaz-Rato Revuelta, ambasciatrice di Spagna accreditata a Berna, Juan Carlos Gafo Acevedo, console generale di Spagna a Zurigo e Marìa Dolores Capilla, presentata formalmente quale nuovo console onorario di Spagna in Ticino.

«La recente apertura a Lugano del Consolato onorario di Spagna – ha dichiarato l’ambasciatrice S.E. Aurora Dìaz-Rato Revuelta - favorisce una presenza più capillare della rete consolare spagnola e si inserisce nella volontà di rafforzare una collaborazione già esistente tra Lugano e la Spagna, che si esprime tanto nell’economia quanto nella cultura, nel turismo e nella formazione».

Il consolato onorario di Lugano, attivo dallo scorso novembre, si affianca ai consolati generali di Berna, Zurigo e Ginevra.

Il sindaco Marco Borradori ha ricordato che la Svizzera e la Spagna intrattengono proficue relazioni e scambi a livello istituzionale, economico, turistico e culturale. I due Paesi collaborano strettamente nell'ambito della cooperazione allo sviluppo e sono impegnati in particolare nel programma di riforma delle Nazioni Unite, volto a rafforzare e adattare la struttura e le modalità operative dell'organizzazione intergovernativa al mutato contesto internazionale.

«Lugano conta cittadini e cittadine provenienti da oltre 140 nazioni diverse, molti dei quali attivi in iniziative che aiutano a mantenere una convivenza pacifica – ha proseguito il sindaco -. Sono 373 i cittadini di nazionalità spagnola che vivono nella nostra città, senza contare i molti nostri concittadini che detengono la doppia nazionalità. A Lugano è inoltre attiva da cinque anni Casa Cultura, associazione che favorisce la conoscenza del patrimonio artistico-culturale e lo studio della lingua spagnola, frequentata con interesse anche da molti ticinesi. Ringrazio Marìa Dolores Capilla, console onorario di Spagna in Ticino, che si dedica con grande cura alla promozione delle numerose iniziative offerte dall’associazione. Casa Cultura getta un ponte culturale prezioso tra le nostre comunità e incentiva la creazione di rapporti privilegiati tra il Ticino e la Spagna».

S.E. Aurora Dìaz-Rato Revuelta ha operato per diversi anni in America latina: è stata ministro consigliere in Costa Rica, vicedirettrice generale per l'Europa occidentale, direttrice generale della Cooperazione internazionale in America latina e ambasciatrice in Uruguay. Nel marzo 2017 è stata nominata ambasciatrice in Svizzera, subentrando a S.E. Bernardo De Sicart Escoda.

Guarda le 2 immagini
TOP NEWS Ticino
LUGANO
2 ore
Prete arrestato: resterà in carcere almeno per le prossime 6 settimane
La decisione del giudice dei provvedimenti coercitivi. Il 50enne è finito in manette sabato scorso per abusi sessuali
CANTONE
5 ore
«Nessuna quarantena per chi rientra dall'Italia»
Al via la conferenza stampa a Palazzo delle Orsoline. Norman Gobbi fa il punto della situazione
GORDOLA
6 ore
Corinne Suter come James Bond
Abituata all'adrenalina della velocità, la sciatrice svittese ha voluto provare il noto bungee jumping ticinese
LUGANO
8 ore
Canetta lascia la Rsi
Prepensionamento per il direttore dell'emittente di Comano. Si prepara la successione
CANTONE
10 ore
Pentecoste impegnativa per la Rega: un weekend con 130 interventi
In Ticino la Guardia aerea svizzera di soccorso è decollata sette volte
CANTONE
10 ore
Altro giorno senza morti e senza nuovi casi
I contagi da coronavirus registrati nel nostro Cantone rimangono 3'315, i morti 348.
CANTONE
13 ore
Il Covid che separa papà e figli
Durante il lockdown il diritto di visita tra genitori separati ha subito limitazioni, che in qualche caso continuano
BELLINZONA
14 ore
Troppa rigidità per le startup ticinesi?
Post Covid-19. A sollevare la questione è un imprenditore che si sente penalizzato: «Così ci escludono dagli aiuti».
CANTONE
23 ore
Scattano le manette per un badante
L'uomo, di origine straniera, è stato arrestato giovedì. L'accusa è di aver sottratto 20mila franchi a un anziano.
FOTO
LUGANO
1 gior
Godersi la foce con la distanza sociale
Per il lungo weekend di Pentecoste sono entrate in vigore le nuove misure per favorire il distanziamento sociale.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile