CANTONE
04.04.18 - 10:340

Il Municipio di Bellinzona sosterrà “Inverno in tasca”?

Gabriele Pedroni e Ivan Ambrosini hanno presentato un’interpellanza affinché la Città utilizzi i fondi solitamente destinati alla “settimana bianca” per l’acquisto di abbonamenti per gli allievi

BELLINZONA - L'idea di “Inverno in tasca” - che propone un unico abbonamento per avere libero accesso alle principali stazioni sciistiche ticinesi - ha attirato anche l’attenzione della politica. I consiglieri comunali Gabriele Pedroni e Ivan Ambrosini hanno presentato un’interpellanza al Municipio di Bellinzona per capire se la Città intenda sostenere il progetto.

Considerato che la Città ogni anno sostiene dei costi legati all’acquisto degli abbonamenti per gli impianti di risalita destinati agli allievi durante le “settimane bianche” e “settimane verdi”, i consiglieri comunali PPD ritengono che «sarebbe interessante» se «a parità di costi» la Città partecipasse alla promozione di “Inverno in tasca” «ottenendo un numero fisso di abbonamenti non nominativi utilizzabili solo per le scuole e i suoi allievi».

L’obiettivo dei promotori del progetto è di raggiungere le 25’000 vendite dell’abbonamento entro la prossima stagione invernale. Per Pedroni e Ambrosini la Città di Bellinzona potrebbe «fungere da esempio virtuoso per altre città e comuni ticinesi», nonché «far sì che questa iniziativa possa proseguire» anche se i promotori non dovessero raggiungere l’obiettivo delle adesioni minime.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Nmemo 2 anni fa su tio
Per Ivan Ambrosini, capogruppo PPD, sono queste le problematiche di rilevanza per la Città?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
3 ore
Arriva la fattura... «Ma è pagabile entro oggi»
Nuovo problema con Swisscom che ammette: «Un disguido. Ma il termine di pagamento è stato prorogato»
CANTONE
3 ore
Il verde alle luci rosse: «Le ragazze scalpitano, ma...»
Berna consente ai locali erotici di riaprire. Le ragazze premono, ma il settore si interroga se varrà la pena
CANTONE
11 ore
L’appello dei medici: «Usate la mascherina»
Tra i firmatari Franco Denti, Christian Garzoni, Mattia Lepori e il medico cantonale Giorgio Merlani
BELLINZONA
14 ore
62 giorni di battaglia prima del ritorno alla vita
Il consigliere comunale Fabio Briccola è stato uno degli oltre 3'300 ticinesi colpiti dalla malattia.
TENERO
15 ore
Vince 88mila franchi con un gratta e vinci
Ha speso solo otto franchi per un biglietto e si è ritrovata con una vincita che l’ha lasciata senza parole
CONFINE
16 ore
«La Svizzera riapra la frontiera con l'Italia»
È l'appello di esponenti leghisti della vicina penisola: «La chiusura è un ulteriore colpo al nostro turismo»
CANTONE / CONFINE
17 ore
L'attacco a Fontana: «Vuole tradire i frontalieri»
A lasciare sgomenti due parlamentari del PD è la richiesta di una «revisione peggiorativa» degli accordi Italia-Svizzera
CANTONE/SVIZZERA
18 ore
Capolinea Chiasso. Non si va oltre
I treni riprendono a circolare normalmente. Si puo’ andare anche in Germania e Francia.Ma non in Italia
BELLINZONA
19 ore
Mercato del sabato "in maschera"
Gli avventori saranno «caldamente invitati» a indossare le mascherine. I venditori saranno obbligati a farlo.
LUGANO
20 ore
Alla Foce il distanziamento sarà garantito così
Sedute e arredo delimiteranno il numero di presenze e orienteranno i frequentatori nel mantenere le distanze
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile