CANTONE
12.07.17 - 12:380

I Verdi liberali Ticino rimproverano Jürg Grossen

BELLINZONA - L'ufficio presidenziale dei Verdi Liberali Ticino prende atto «con perplessità e rammarico» della recente presa di posizione del Consigliere Nazionale Verde Liberale Jürg Grossen riguardante la sua preferenza ad una candidatura femminile piuttosto che ticinese. «Ciò conferma un atteggiamento dei vertici del partito prettamente a sfavore di una rappresentanza del Ticino in quanto tale nell'esecutivo nazionale, più che una questione di scelta di genere, ovvero la presenza di una donna ticinese».

I Verdi Liberali Ticino sono dell’opinione che la regione linguistica italiana abbia le carte in regola per ambire ad un posto in Consiglio Federale, indipendentemente se uomo o donna, «purché si tratti di un profilo competente e preparato e che sia in grado di rappresentare gli interessi di tutta la Svizzera e allo stesso tempo portare avanti i temi e le peculiarità di quella parte di popolazione svizzera che risiede a sud delle alpi ma che spesso per mancanza di approfondite conoscenze e sensibilità non vengono percepiti con la dovuta determinazione da Berna».

I Verdi Liberali Ticino ricordano al signor Grossen e si chiedono se è cambiato qualche cosa da quelle scorse elezioni del Consiglio Federale del 2015 «allorché il gruppo parlamentare Verde Liberale si espresse compattamente a favore del candidato UDC Norman Gobbi, nonostante le evidenti divergenze politiche, dichiarando di sostenere la candidatura ticinese in quanto ritenuto che questa regione culturale e linguista dovesse nuovamente essere rappresentata in Consiglio Federale».

L'ufficio presidenziale dei Verdi Liberali Ticino invita quindi i colleghi confederati a rinnovare il loro sostegno per una rappresentanza ticinese in seno al Consiglio Federale.

 

 

TOP NEWS Ticino
CANTONE
45 min
Otto nuovi contagi, una persona in ospedale
I casi registrati nel nostro cantone dall'inizio dell'emergenza salgono a 3'363. I decessi restano 350.
MENDRISIO
1 ora
Erbe aromatiche self-service a Mendrisio
La città ha lanciato un nuovo progetto didattico e sociale che strizza l'occhio al verde.
FOTO E VIDEO
CASTIONE
3 ore
Tamponamento a catena tra quattro veicoli, un ferito
Chiusa la corsia in direzione nord, il traffico viene deviato. Sul posto polizia e ambulanza
CANTONE
4 ore
Case di lusso: il lockdown non ferma gli italiani
La gestione della pandemia da parte della Confederazione piace ai compratori della penisola
CANTONE
6 ore
Trasferirsi in Ticino? C'è chi ti aiuta psicologicamente
Dalle pratiche burocratiche, alla scuola dei figli. Fino a toccare la sfera affettiva. C'è chi si occupa di tutto
CANTONE
6 ore
Il lockdown è finito, ma il cielo resta (ancora) blu
Anche a luglio la qualità dell'aria continua a beneficiare del calo del traffico durante il lockdown
FOCUS
15 ore
Viaggio nell'inferno delle torture siriane
Benvenuti a Coblenza, nel primo processo della storia per crimini contro l’umanità in Siria
AGNO
17 ore
Dopo tanta paura vera, i brividi del Luna Park
L'estate luganese non rinuncia al divertimento all'aperto
CANTONE
20 ore
Rifiuti: Okkio nero agli Uffici e Enti cantonali
L'oro a tre comuni: Losone, Monteggio e Brusino Arsizio
CANTONE / SVIZZERA
21 ore
RSI, che delusione: niente più Champions
Diritti troppo cari, la televisione di Stato abbandona l’asta.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile