BREAKING NEWS
Coronavirus, 219 decessi e 2'714 contagi (8 nuove vittime e 55 nuovi casi)
Ti Press
LUGANO
21.05.17 - 16:190
Aggiornamento : 18:52

«Tassa (sul sacco) su, moltiplicatore giù»

Il gruppo PPD+GG di Lugano lancia immediatamente un’interrogazione al Municipio

LUGANO - Il gruppo PPD e Generazione Giovani nel Consiglio comunale di Lugano, prendendo atto del voto odierno (pro tassa sul sacco a livello cantonale ma contro a livello comunale) invita il Municipio ad abbassare il moltiplicatore d'imposta comunale di una percentuale analoga all'importo incassato attraverso l'introduzione di questa nuova tassa.

L’interrogazione è stata lanciata in quanto «è inammissibile far pagare ai cittadini due volte la stessa cosa». Si chiedi quindi all’esecutivo se, quando e per quale importo il Municipio intende abbassare il moltiplicatore d'imposta comunale e in che modo il Municipio intenda venire incontro alle fasce più deboli della popolazione.

Bertini sta con il PPD - Sul suo profilo Facebook, anche il Municipale PLR Michele Bertini ha preso posizione, condividendo gli obiettivi dell'interrogazione del gruppo PPD+GG: «Il costo netto della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti per la città di Lugano è di 7,8 mio all'anno coperti con il prelievo fiscale ordinario (moltiplicatore 80%). Oggi il popolo ticinese, in ossequio al principio della causalità (chi produce rifiuti paga) ha scelto di coprire queste spese con una combinazione tra una tasse base e un tassa sul quantitativo, la tanto discussa "tassa sul sacco". Ora, siccome la matematica non è un'opinione, non si possono "fregare" i cittadini dunque o si abbassa il moltiplicatore o si implementa un deciso potenziamento del servizio a favore della cittadinanza. Senza dimenticare di prevedere, come sancito dalla legge, delle facilitazioni per le persone o le famiglie a basso reddito con bimbi piccoli».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
siska 2 anni fa su tio
Ah ah ah mi vien ancora da ridere per non piangere, credo che siamo l'unico paese al mondo ove gran parte degli abitanti si auto tassano, si farebbero frustare dalla politica ma andrebbero avanti a votarli perché così si assicurano sempre un qualcosa... roba da matt! Avevano la possibilità di togliersi dai piedi la tassa ed invece ligi, ligi alla politica (allo sbando) hanno VOTATO SIIIIIIII! Le regioni interessate e che hanno votato SI faranno sempre e comunque quello che la politica gli dice di fare perché sono molto istituzionali e il loro DNA parla, Al ripeti ROBA DA MATT!
8Paola3 2 anni fa su tio
Voglio vedere ora tutti questi che hanno votato si se fanno la differenziata o hanno votato tanto perché c'é Zali... e tutti di nuovo con i sacchetti fuori dalla porta come in Italia. Invece di andare avanti andiamo indietro! Come se i soldi non entravano comunque nelle casse! Si pagano solo tasse in Ticino e basta! E dopo tutto devo pure pagare la sporcizia di chi non abita qua in Ticino (frontalieri etc)... complimenti!
Bandito976 2 anni fa su tio
Bell'affare. Quando non entreranno abbastanza soldi nelle pance comunali poi staremo a vedere. Tolgono 10 per poi fartene pagare 20. Certa gente non ha ancora capito o sono masochisti.
Libero pensatore 2 anni fa su tio
Tassa su = tutti pagano, indipendentemente dal reddito. Moltiplicatore giù = risparmiano i ricchi Quando vi accorgerete di queste banalità sara sempre troppo tardi
pardo54 2 anni fa su tio
Cosa non si fa per un mucchietto di voti
Danny50 2 anni fa su tio
Bravi. Vedrete che affare.
vulpus 2 anni fa su tio
Cambio di mano tra PPD e Lega? Si sono invertiti i ruoli: Lega tassa e spendi; PPD invece giù il moltiplicatore. Ma chi ci capisce ancora qualcosa???
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Coronavirus, 219 decessi e 2'714 contagi
Nelle ultime 24 ore si registrano 8 nuove vittime e un aumento di 55 casi positivi
CANTONE
1 ora
Shopping, lavoro e... aperitivi: ora passa tutto dallo smartphone
Un sondaggio intende comprendere l'impatto della tecnologia sulla nostra vita durante l'emergenza Covid-19
CANTONE
2 ore
Vaccino per il coronavirus, la Svizzera accelera (se serio)
Introduzione prioritaria per un prodotto approvato da un'agenzia di alta qualità.
CANTONE/SVIZZERA
4 ore
Covid-19, in Ticino "solo" 150 multe
Siamo il cantone più colpito, e la popolazione riga dritto. A livello federale oltre 2000 sanzioni
CANTONE
4 ore
Dopo il Covid-19, saremo tutti più poveri?
L’economista Sergio Rossi: «Diversi imprenditori non riescono più a pagare i propri fornitori. È un effetto a catena»
CANTONE
5 ore
Famiglie in difficoltà: «L'assegno non arriva»
Il grido d'aiuto di alcune famiglie bisognose. Lo Ias: non risultano ritardi. Dove sta l'inghippo?
MENDRISIO
15 ore
«Gli anziani? Mai così soli»
L'esperienza di un'assistente di cura: «All'inizio trattata da appestata. Ora si fidano di nuovo»
CANTONE
17 ore
Non è consigliato, ma gli over 65 potranno fare la spesa
Il Governo elimina l'esplicito divieto. E riserva per gli anziani la fascia oraria mattutina fino alle 10.00 nei negozi.
CANTONE
18 ore
«Prematuro parlare di riapertura»
Il sindacato punta il dito contro il mondo economico reo di esercitare «pressioni incomprensibili»
LUGANO
22 ore
L'appello al governo: «Bloccate tutto fino al 4 maggio»
La richiesta al Consiglio di Stato di ottanta medici, sindaci e deputati. «Momento cruciale, un ultimo sforzo».
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile