Foto Ticinonline
CANTONE
09.09.14 - 05:380
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:02

20 minuti vola alto: 89.000 lettori

I giornali svizzeri continuano a perdere utenti. Per 20 minuti mille lettori in più. Ecco chi piange e chi ride nell'editoria nazionale e cantonale

LUGANO - I giornali piangono lacrime amare e continuano a perdere lettori. Le cifre pubblicate oggi mostrano uno scenario poco rallegrante per l'editoria. Partiamo però dalle notizie belle che ci riguardano in casa: 20minuti nell'arco di un anno ha conquistato mille nuovi utenti, salendo così a 89.000 lettori. È quanto risulta dal sondaggio condotto dall'Istituto Ricerche e studi dei media pubblicitari (WEMF/REMP).
 
A conoscere la maggiore perdita di lettori sono soprattutto i giornali domenicali. Le più recenti cifre indicano che nella Svizzera tedesca il "SonntagsBlick" si è visto sfuggire nel giro di sei mesi 56'000 lettori, la "NZZ am Sonntag" 51'000 e la "SonntagsZeitung" 24'000. Anche tra i quotidiani la tendenza è fortemente al ribasso: -20'000 lettori per "20 Minuten", -19'000 per il "Blick", -17'000 per il "TagesAnzeiger" e addirittura -24'000 per la "Neue Zürcher Zeitung".
 
Come in passato "20 Minuten" è la testata più letta (1,547 milioni di lettori), davanti all'altra pubblicazione gratuita per i pendolari "Blick am Abend" (736'000). In terza posizione il "Blick" (686'000).

Romandia - In Romandia, a guidare la classifica dei quotidiani è sempre "20 Minutes" con (547'000 lettori, - 15'000), seguito da "Le Matin" (293'000, +2'000) e "24 Heures" (183'000, -8'000), mentre l'unico domenicale "Le Matin Dimanche" conta 464'000 (- 22'000). Da notare, inoltre, che "Le Temps" è passato sotto la soglia dei 100'000 lettori (99'000, -10'000) ed è stato superato da "La Liberté" (102'000, +2'000).
 
Svizzera italiana - Per quanto riguarda la nostra regione, oltre all'aumento di lettori per 20 minuti, anche il "Corriere del Ticino plus" - che contabilizza assieme i due quotidiani luganesi "Corriere del Ticino" e "Giornale del Popolo", ha registrato un aumento di 2000 unità (ma l'istituto precisa che per motivi metodologici le cifre non sono comparabili), attestandosi dunque a 132'000 lettori. In calo con 2000 utenti in meno "la Regione Ticino" che resta il secondo quotidiano più letto con i suoi 93'000 lettori.
Il rilevamento è stato effettuato a livello nazionale su un campione di 19'276 persone di età superiore ai 14 anni.

TOP NEWS Ticino
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report