VAGLIO
30.06.14 - 12:210
Aggiornamento : 23.11.14 - 07:03

Tamponamento e l'auto va fuori strada. Un ferito

Sul posto il carro attrezzi per il recupero del veicolo incidentato

VAGLIO - Un incidente, con coinvolte due autovetture immatricolate in Ticino, è avvenuto questa mattina, attorno alle 11:00, sulla strada Cantonale a Vaglio.

L’esatta dinamica è al vaglio della Polizia Cantonale ma, stando alle prime informazioni raccolte, sembrerebbe che la conducente di una Daewo, che circolava da Vaglio in direzione di Origlio, abbia tamponato violentemente la Opel.

Dallo scontro si registrano ferite leggere per la conducente dell’autovettura che avrebbe provocato l’incidente. Sul posto sono prontamente intervenuti i sanitari del Croce verde di Lugano con un ambulanza, che hanno prestato le prime cure alla sventurata prima di trasportarla al pronto soccorso dell’Ospedale.

Dopo lo scontro una vettura si è fermata in bilico sul ciglio della strada recuperata prontamente dalla carrozzeria di servizio. Sul posto era presente una pattuglia delle polizia Cantonale e comunale di Capriasca che ha provveduto a mettere in sicurezza la zona e a disciplinare il traffico.

 

TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
LUGANO
1 ora

Grande successo per la nuotata popolare nel lago

I primi a tagliare il traguardo dopo avere attraversato i 2'500 metri che separano Caprino dal Lido sono stati Pierandrea Titta e Maria Fernanda Stornetta

CANTONE
1 ora

Dalla canicola alla neve, quando l’allerta corre sul filo dei social

La bacheca degli Amici di MeteoLocarno è seguita da oltre 17mila persone. La pagina ora cambia nome. Ma cambierà anche il resto? Lo abbiamo chiesto a Nicola Gobbi

FOTO
MINUSIO
3 ore

La barca va giù, sei giorni dopo il recupero

Sono state laboriose le operazioni effettuate dai pompieri di Locarno in collaborazione con un cantiere nautico della zona

GRAVESANO
5 ore

Operazioni fasulle, la prima segnalazione in febbraio

Il medico cantonale aveva scritto alla magistratura di un «possibile pericolo per la salute pubblica». Ma all’Ars Medica la procura aveva assicurato: «Nessun pericolo per i pazienti»

MURALTO
21 ore

«Vorremmo tenere aperto fino a mezzanotte, ma ce lo vietano»

Il negozietto di fronte alla stazione torna a fare discutere. Il giovane responsabile: «L’estate per noi è il momento degli affari». Il sindaco: «Prolungamento degli orari inopportuno»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile