Immobili
Veicoli
Sorpasso in galleria, ma la Tesla riprende tutto
lettore tio/20minuti
CANTONE / CONFINE
30.12.21 - 06:000

Sorpasso in galleria, ma la Tesla riprende tutto

Il racconto di un ticinese «Viaggio spesso e di atti simili ne vedo anche troppi»

A commettere l'infrazione, tra l'altro, sarebbero state le forze dell'ordine italiane.

VERBANIA - Sorpassare in galleria, laddove c'è una doppia linea continua che lo vieterebbe, è un atto sconsiderato e anche abbastanza pericoloso. I rischi, laddove si presentasse un veicolo in arrivo nella direzione opposta, sono quelli di paralizzare un'arteria stradale, ma anche di provocare morti se l'impatto dovesse essere violento. Eventuali incendi ed esplosioni poi (gli incidenti del passato lo insegnano), possono essere la scintilla che dà vita a una vera e propria tragedia.

Ma la manovra diventa ancora più criticabile se a effettuarla sono le forze dell'ordine. Specie se viene compiuta senza nessuna urgenza. Così è accaduto la sera del 15 dicembre nel traforo del Sempione. A riprendere tutto, però, c'erano le telecamere della Tesla di un ticinese di passaggio.

«Tornavo da una trasferta di lavoro quando ho assistito a questa scena», racconta. «Sono spesso in auto e questo mi porta ad assistere regolarmente a atti del genere, ma questa volta la mia auto ha ripreso tutto». In effetti le immagini non lasciano spazio all'interpretazione. «Quella che si vede è un'auto del corpo forestale italiano. Io penso che l'autore andrebbe sanzionato».

Il video intanto sarebbe già stato girato alle Autorità italiane. Proviamo a contattare il Gruppo Carabinieri Forestale Verbano Cusio Ossola per avere delucidazioni al riguardo: «Posso confermare con assoluta certezza che non è un nostro veicolo - ci tiene a precisare il comandante Giuseppe Laghezza -. Pare essere un pick-up Nissan e noi non abbiamo mezzi di questa tipologia».

Secondo l'ufficiale è possibile che l'autore del filmato abbia fatto confusione tra le livree identificative delle vetture delle forze dell'ordine. «Dal 2017 tutti i nostri mezzi recano infatti la livrea dell'Arma dei Carabinieri. È possibile che l'autore del filmato possa confondere i veicoli del disciolto Corpo Forestale con quelli di altre forze dell'ordine, in particolare Polizia Provinciale che è dotata di veicoli come quello filmato impiegati per il recupero degli animali selvatici».

Insomma, identificare il veicolo sarà difficile. Saranno presi provvedimenti? Non è dato saperlo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
LUGANO
26 min
Si porta a casa la bicicletta per un franco
L'asta pubblica in Piazza della Riforma a Lugano ha permesso di raccogliere 7'777 franchi
LUMINO
1 ora
Il carnevale estivo ci sarà
Confermato l'evento tanto discusso, che avrà luogo da venerdì 24 a domenica 26 giugno.
MENDRISIO
3 ore
La Soleggiata “sconfina” nel Luganese
Il progetto torna per la terza edizione, che avrà luogo anche al Parco Guidino di Paradiso
LOCARNO
6 ore
Ecco il progetto per il restauro del Pretorio di Locarno
Il Cantone ha scelto la proposta del gruppo interdisciplinare rappresentato dallo studio Bardelli Architetti associati
FOTO
LOCARNO
7 ore
«Avevamo il mondo davanti e pensavamo di poterlo cambiare»
Il 24 aprile del 1971 nasceva il primo evento autogestito in Ticino: il «Cantiere della Gioventù» a Locarno.
CANTONE
7 ore
Il PC-7 Team si allena nei cieli luganesi
Voli acrobatici sopra l'aerodromo di Agno il 1. e il 2 giugno prossimi
LUGANO
11 ore
Due foreign fighters ticinesi, pentiti ma non troppo
Negli ultimi tre anni due ticinesi sono stati condannati per avere combattuto all'estero. Li abbiamo intervistati
CANTONE
17 ore
«Ma quindi casa tua è in affitto?», c'è una nuova truffa su WhatsApp
Che segue una analoga di poco meno di un anno fa. E il consiglio del Centro di cibersicurezza di Berna vale ancora
CANTONE
22 ore
Le api ticinesi stanno un po' meglio di quelle svizzere
I nostri apicoltori sono attualmente impegnati nel raccolto primaverile. «Il miele di quest'anno è di qualità».
FOTOGALLERY E MAPPA
CANTONE
1 gior
Da Breggia a Braggio: alla scoperta dei nostri mulini
Tredici in Ticino e uno in Calanca: ecco le strutture che apriranno le porte durante la Giornata Svizzera dei Mulini.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile