Immobili
Veicoli
tipress
CANTONE
06.12.21 - 11:460
Aggiornamento : 15:35

Cocaina, scovato un traffico internazionale

I soggetti finiti in manette sono sospettati di aver preso parte allo smercio tra Albania, Italia e Ticino.

Le principali ipotesi di reato sono di infrazione aggravata e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti, nonché riciclaggio di denaro.

C'è un fiume di cocaina transitato tra l'Albania, l'Italia e il Ticino, dietro agli otto arresti avvenuti il 1. dicembre 2021 tra Lugano, Giubiasco, Gambarogno e Ascona.

Come riferiscono il Ministero pubblico e la Polizia Cantonale, si tratta di cinque cittadini albanesi (tra i 24 e i 39 anni), residenti in Albania o in Italia, di una 50enne cittadina italiana residente in Italia, di una 30enne e un 50enne svizzeri residenti nel Luganese. I soggetti in questione sono sospettati di aver preso parte a vario titolo all'importante traffico di droga.

Nel corso del dispositivo, a cui hanno collaborato anche la Polizie Città di Lugano, la Polizia Città di Bellinzona e le Polizie comunali di Ascona e Minusio, sono stati rinvenuti e sequestrati 250 grammi di sostanza stupefacente e diverse migliaia di franchi in contanti.

Le principali ipotesi di reato sono di infrazione aggravata e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti, nonché riciclaggio di denaro. L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Margherita Lanzillo.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Cosa c'è dietro il rincaro dei prodotti alimentari?
Costi logistici. Rincaro delle materie prime e degli imballaggi. Sono le variabili in gioco
CANTONE
3 ore
«Sono quasi contento che la neve non sia arrivata presto»
Apertura parziale di diversi comprensori invernali ticinesi. Frapolli: «Ma la stagione non è ancora iniziata»
CANTONE
3 ore
Tassisti che non riescono più a pagare il leasing
Le misure anti-Covid mettono in difficoltà la categoria che non riceve più aiuti economici. L'appello alla politica
BELLINZONA
15 ore
Il tamponamento in coda dà fastidio
Le file costanti fuori dai drive-in Covid generano malumore. Il vicinato: «La polizia non interviene»
FOTO
CANTONE
17 ore
In processione in vetta al Monte Boglia
Con la neve che si fa attendere e le giornate quasi primaverili, escursionisti “all'assalto” delle vette
BRISSAGO
20 ore
Fiamme nei boschi, il rogo è spento
Questa mattina degli elicotteri hanno perlustrato l'area interessata.
CANTONE
22 ore
Altri 1221 positivi. Sono 19 le persone in cure intense
Per il secondo giorno consecutivo non si registrano nuovi decessi.
CANTONE
1 gior
L'onda d'urto del vulcano è arrivata in Ticino
Tra le 19 e le 21 di ieri i barometri hanno registrato un'oscillazione importante
BRISSAGO
1 gior
Incendio nei boschi sopra Brissago
Sono rapidamente intervenuti i pompieri, che monitoreranno la situazione anche durante la notte
CANTONE
1 gior
In Ticino altri 1312 contagi
Stabile l'occupazione delle terapie intensive. In lieve calo i ricoveri
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile