Immobili
Veicoli
Deposit
LUGANO
22.11.21 - 12:280
Aggiornamento : 17:07

Sacerdote arrestato: già alcuni anni fa aveva dilapidato diverso denaro

L'inchiesta è in corso. Sul suo conto pesano le accuse di appropriazione indebita, riciclaggio e truffa. 

Il 40enne avrebbe sottratto soldi a parenti, ma anche a una notissima fondazione di cui faceva parte.

di Redazione

LUGANO - Per le celebrazioni di sabato e di domenica la parrocchia è ricorsa ad altri sacerdoti. C'è stupore in un quartiere di Lugano per l'arresto di un parroco 40enne. L'uomo si è auto costituito negli scorsi giorni. Sul suo conto pesano le accuse di appropriazione indebita, riciclaggio e truffa. 

La notizia data in mattinata – A comunicare la notizia, in mattinata, è stato il Ministero pubblico. La Curia Vescovile, oltre a manifestare il proprio sconcerto, ha garantito la massima collaborazione alle autorità. Il sacerdote avrebbe sottratto una cospicua cifra a parenti, a una notissima fondazione di cui faceva parte e alla stessa parrocchia. 

Il precedente – L'inchiesta è in corso. Si tratta ora di stabilire le ragioni che hanno spinto il parroco 40enne ad appropriarsi di questo denaro. Stando ad alcune fonti già alcuni anni fa il sacerdote si sarebbe invaghito di un uomo che lo avrebbe "costretto" a dilapidare somme importanti. Il prete sarebbe stato mandato per un certo periodo, alcuni giorni a settimana, a riflettere in un monastero. 

Fermato anche un altro uomo – Qualche anno dopo ecco che il sacerdote si ritrova di nuovo nei pasticci, che stavolta sembrano decisamente più seri. Le autorità hanno confermato il fermo di una seconda persona. Non è noto al momento se si tratti dello stesso uomo che già aveva causato problemi al sacerdote in passato.     

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
15 min
I contadini si scagliano contro il Governo: «A quando l'abbattimento?»
A causa del lupo «anche il turismo sta subendo ripercussioni», così Germano Mattei, fondatore di Montagna Viva.
FOTO
PARADISO / MELIDE
48 min
Reti da record alle pendici del San Salvatore
Le FFS stanno realizzando un'opera di protezione «eccezionale», con reti paramassi alte fino a 9 metri.
LUGANO
2 ore
Cede il letto a due profughe e ora dorme sul divano
Patrick Flachsmann, 48enne informatico di Besso, vive in un due locali e mezzo. Ora gli spazi si sono ridotti.
FOTO
LOCARNO
16 ore
Lo street food ha conquistato Locarno
Tanto caldo e tanto movimento al Festival del cibo di strada.
FOTO
GAMBAROGNO
22 ore
Muore nelle acque del Verbano
Dramma stamattina nei pressi del Lido di San Nazzaro.
CANTONE
1 gior
Ti mostro il Ticino. Nasce un nuovo lavoro: la visita guidata
Portare in giro gruppi di turisti alla scoperta del Ticino. Ora lo si fa con una formazione specializzata.
CHIASSO
1 gior
Chiasso, investito un ragazzino
L'incidente si è verificato in via Comacini
CONFINE
1 gior
Como, «un carro attrezzi dedicato agli amici svizzeri»
Dopo l'ennesimo caso di sosta selvaggia in città, la promessa del candidato sindaco Alessandro Rapinese
CANTONE
1 gior
«Caldo, sì, ma non proprio tropicale»
Le velature del cielo, causate dalle polveri sahariane, hanno impedito che si raggiungessero i valori da primato
CANTONE
1 gior
Le donne di Unia preparano un nuovo grande sciopero
Mobilitazione il prossimo 14 giugno, ma nel 2023 si scriverà «una nuova pagina della storia delle lotte femministe»
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile