Immobili
Veicoli
Grandine, smottamenti e l'A2 si blocca
rescue media
+7
CANTONE
26.07.21 - 19:330
Aggiornamento : 27.07.21 - 07:04

Grandine, smottamenti e l'A2 si blocca

Ennesimi disagi provocati dal maltempo in Ticino.

Si registrano code in autostrada in entrambe le direzioni e due abitazioni evacuate

LUGANO - Una fine di luglio da dimenticare. Almeno sotto il profilo della meteorologia che poche soddisfazioni sta regalando agli amanti dell'estate. Questo pomeriggio nuove precipitazioni, la grandine e persino degli smottamenti, hanno regalato l'ennesimo rientro difficile per centinaia di automobilisti.

Prima una forte grandinata ha spinto a cercare riparo a bordo strada, poi uno smottamento, all'altezza di Bissone (in direzione nord) poco dopo l'uscita della galleria ha paralizzato il traffico.

Stando al TCS la viabilità è fortemente rallentata in entrambe le direzioni. In direzione nord il traffico è fermo a causa del materiale che ostruisce il manto stradale (la corsia di destra risulta chiusa e sul posto è arrivata la polizia); in direzione sud, tra Lugano Sud e Melide Bissone, si registrano forti rallentati.

Case evacuate - Uno smottamento si registra anche in via Ronchi a Bissione. Qui, si è riproposto il medesimo scenario dello scorso agosto, quando una colata di detriti e fango raggiunse delle abitazioni. Anche in questo caso delle case sono state travolte dall'acqua, carica di detriti, tracimata della vasca di contenimento posta a monte delle abitazioni. Quattro di queste sono state evacuate dai pompieri di Melide che, unitamente agli agenti di Polizia, sono intervenuti sul posto. Gli abitanti sono stati trasportati presso un albergo. Nel frattempo, con l’ausilio di un’impresa edile, sono iniziate le operazioni di messa in sicurezza della zona. Domani il geologo Cantonale e gli addetti del Comune eseguiranno un sopralluogo a monte pe capire l’entità dello smottamento e pianificare i lavori per i giorni seguenti.

Al momento non si registrano feriti ma unicamente disagi e danni materiali. 

Aggiornamento alle 23:00 - Poco prima delle 23 una forte grandinata si è verificata anche a Vacallo, con chicchi grandi come palline da ping pong (vedi foto in allegato). 

 

tio/20minuti
Guarda tutte le 11 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
CAMORINO
13 min
Auto in fiamme a Bellinzona Sud
La circolazione è bloccata tra le due rotonde di Camorino. La polizia è sul posto
CANTONE
2 ore
«Nessun allarme diossina in Ticino»
A differenza del Canton Vaud, in Ticino i valori nel terreno di questi composti sono sotto il livello di guardia.
MENDRISIO
3 ore
Truffano un'anziana, fermati con 40mila franchi
I "falsi poliziotti" tornano a colpire in Ticino. La Polizia mette in guardia
CANTONE
4 ore
Diciotto nuove sezioni in quarantena
Nelle ultime 24 ore si registrano poco più di mille contagi e nessuna vittima dovuta al Covid
CANTONE
6 ore
«Dopo 20 anni di lavoro, mi hanno lasciato a casa con una videochiamata»
La testimonianza di un ex quadro di UBS, "vittima" della riorganizzazione prevista dalla banca.
CONFINE
7 ore
Frontalieri con il reddito di cittadinanza
Nuovi furbetti smascherati dai finanzieri del luinese
CANTONE
8 ore
«Contact tracing: così è ridicolo»
Duro attacco della dottoressa Daniela Soldati, ex direttrice della Santa Chiara di Locarno, al sistema di tracciamento.
CANTONE
8 ore
Il pane non seguirà la pasta nella folle corsa dei prezzi
Il direttore del Mulino di Maroggia parla dei rialzi in atto sul mercato dei cereali
FOTO
CANTONE
19 ore
A 2'500 metri, meno neve del solito
L'inverno con le vette bianche si fa ancora attendere. Fino a metà febbraio non sono, per ora, previste precipitazioni
PURA / CASLANO
1 gior
Scontro tra più auto: due feriti, di cui uno grave
È successo questa mattina poco prima delle 11 in via Colombera a Pura
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile