Immobili
Veicoli
Tipress
CANTONE
14.04.21 - 18:010
Aggiornamento : 19:09

Per Gastroticino è un passo avanti, ma è ancora troppo poco

Riaprono le terrazze di bar e ristoranti, ma non le sale interne. Rischioso, per Massimo Suter, sul fronte lavoro.

LUGANO - Da lunedì riaprono le terrazze di bar e ristoranti. L'ha annunciato oggi in conferenza stampa il Consiglio Federale. Non tutti però potranno beneficiare dei nuovi allentamenti. Sono infatti numerosi gli esercizi pubblici, ticinesi come d'oltralpe, che non dispongono di spazi all'aperto. E Gastroticino, fa sapere l'associazione in una presa di posizione, non ci sta.

Posti di lavoro a rischio - «La direzione è quella giusta», spiega Massimo Suter, vicepresidente di Gastrosuisse e presidente di Gastroticino, «ma diversi imprenditori non potranno godere della riapertura delle terrazze, sia per dimensioni che per un’ubicazione che non assicurano un’adeguata redditività; imprenditori che quindi saranno costretti a non riaprire». E, se le sale interne dovessero rimanere chiuse, molti posti di lavoro e di apprendistato sarebbero messi a rischio, aggiunge.

Si poteva fare di più - Facendo riferimento alla relativa stabilità della situazione pandemica attuale, Suter definisce questi allentamenti come ancora troppo blandi: «Non si capisce perché il CF non abbia voluto aprire tutto il settore». «Auspichiamo che la Confederazione prenda coraggio e tolga il blocco totale alla ristorazione, che altro non è che un divieto a esercitare la propria professione» conclude Suter. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
1 ora
I "dissidenti" non lavorano più
Dopo l'intervento dell'ispettorato del lavoro, alla casa anziani Opera Charitas di Sonvico è tornata la pace
FOTO
MELIDE
15 ore
Cade un albero vicino al parco giochi
Nessuna persona è rimasta coinvolta, in azione i pompieri
FOTO
ASCONA
19 ore
Ascona e New Orleans sono ufficialmente sorelle
Sabato pomeriggio è stato firmato il patto che lega le due città
BELLINZONA
1 gior
Furto con scasso alle scuole Semine
L'autore si è introdotto nello stabile durante la notte e ha rubato un paio di computer
CANTONE
1 gior
Mezzo pesante in avaria nel San Gottardo, forti disagi sull'A2
La panne si è verificata poco prima delle 10 di questa mattina. Il tunnel è già stato riaperto
CANTONE
2 gior
Ecco dove saranno posizionati i radar in Ticino
I controlli della velocità saranno sparpagliati in sei degli otto distretti cantonali.
AIROLO
2 gior
Auto contro camion, San Gottardo riaperto
L'incidente, avvenuto in territorio urano attorno alle 14.15, ha provocato la chiusura della galleria per circa tre ore.
CONFINE
2 gior
Auto ticinese si schianta a Maccagno, gravissimo un 15enne
L'incidente è avvenuto ieri sulla strada statale del Lago, a non molti chilometri dalla dogana di Dirinella.
LOCARNO
2 gior
«Spero che la giustizia mi dica chi ha ucciso mio figlio»
Parla la mamma del ragazzo di 23 anni trovato morto nell'appartamento di via Muro della Rossa
CANTONE
2 gior
STEG chiude le sue filiali in Ticino
I negozi di Lugano e Giubiasco cesseranno l'attività dal prossimo 9 luglio
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile