Immobili
Veicoli
Inseguimento in zona 30: contromano, sperona due auto
Rescue Media
+5
GIUBIASCO
20.03.21 - 17:440
Aggiornamento : 21.03.21 - 11:00

Inseguimento in zona 30: contromano, sperona due auto

Folle corsa a Giubiasco. Un'auto italiana è stata fermata dalla Polizia, dopo avere forzato un posto di blocco

Il conducente in manette. I vicini: «Scena da poliziesco, l'abbiamo sentito gridare». L'auto ha percorso anche un tratto contromano. «Poteva succedere una tragedia»

GIUBIASCO - Una scena da film americano, nel placido pomeriggio di Giubiasco. Un'auto di grossa cilindrata ha sfrecciato ad alta velocità lungo viale Stazione, inseguita dalla Polizia cantonale oggi pomeriggio. 

L'inseguimento è scattato attorno alle 17.00, nel centro del paese. In un momento in cui, per le strade, c'erano diversi passanti e anche famiglie con bambini, l'automobile - una Bmw con targhe italiane - ha forzato un posto di blocco della cantonale e si è data alla fuga, imboccando una via contro mano e urtando un paio di veicoli.

Braccata dagli agenti, la Bmw si è infine precipitata nella zona 30 tra gli sguardi attoniti dei residenti, e qui è stata fermata. 

«Abbiamo sentito il rombo del motore, poi il rumore di una botta. Come uno speronamento» raccontano alcuni testimoni. Il conducente, bloccato da due auto della polizia, è stato tratto all'esterno del veicolo, atterrato e ammanettato. «Lo si sentiva urlare» dicono i presenti. 

«Poteva succedere una tragedia» racconta un altro automobilista che si è visto comparire l'auto davanti in contromano. «Era tutta sfasciata, e dietro la polizia la inseguiva». 

Ancora ignota la dinamica dell'accaduto, e i motivi che hanno spinto l'uomo a darsi alla fuga. Seguono aggiornamenti. 

Rescue Media
Guarda tutte le 9 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
8 ore
Delitto di Muralto, si va in appello
Lo scorso 1. ottobre l'imputato era stato condannato a diciotto anni di carcere
CANTONE
9 ore
Ticino focolaio di legionellosi
A favorire la diffusione di questa patologia polmonare vi sarebbero fattori ambientali (come l'inquinamento).
CANTONE
12 ore
AAA insegnanti cercansi: «Ma poi lasciamo quelli ticinesi oltre Gottardo»
Un'interpellanza del deputato Seitz punta il dito contro il "protezionismo" del DFA
CANTONE
13 ore
Confermare i provvedimenti anti-Covid «è inevitabile»
La risposta del Governo ticinese alla consultazione federale. Ma si chiede una rivalutazione a fine febbraio
CANTONE
13 ore
Diverse quarantene di classe e nuovi contagi nelle case anziani
Il virus sembra frenare, ma nelle ultime 24 ore aumentano i ricoveri e si registra un nuova vittima
FOTO
CANTONE
14 ore
Un inizio settimana... infuocato
Questo lunedì comincia con un cielo spettacolare e temperature elevate
CANTONE
16 ore
Cosa c'è dietro il rincaro dei prodotti alimentari?
Costi logistici. Rincaro delle materie prime e degli imballaggi. Sono le variabili in gioco
CANTONE
18 ore
«Sono quasi contento che la neve non sia arrivata presto»
Apertura parziale di diversi comprensori invernali ticinesi. Frapolli: «Ma la stagione non è ancora iniziata»
CANTONE
18 ore
Tassisti che non riescono più a pagare il leasing
Le misure anti-Covid mettono in difficoltà la categoria che non riceve più aiuti economici. L'appello alla politica
FOTO E VIDEO
CANTONE
1 gior
Oltre 500 bambini lo hanno fatto o lo hanno prenotato
In 240, tra i 5 e gli 11 anni, hanno ricevuto oggi la prima dose a Giubiasco
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile