tipress
CANTONE
18.02.21 - 15:100
Aggiornamento : 18:35

Soldi in cambio del silenzio sulle "frequentazioni notturne"

Fermato un 37enne per estorsione ai danni di alcuni clienti di locali a luci rosse.

L'uomo inviava alle sue vittime una serie di istruzioni per procedere al pagamento di quanto richiesto in criptovalute.

LUGANO - «O paghi o spiffero tutto sulle tue scappatelle al postribolo». È su questa falsa riga che un 37enne agiva estorcendo denaro alle sue vittime. L'uomo, un italiano domiciliato nel Luganese, è stato fermato e interrogato il 16 febbraio nel contesto di un'indagine finalizzata a far luce su una serie di tentativi di estorsione ai danni di clienti di locali a luci rosse in Ticino.

L'inchiesta è nata a seguito di alcune missive in cui il destinatario veniva esortato a versare, entro un lasso di tempo di pochi giorni, una cifra che variava tra i 500 e i 2'000 franchi. Ciò in cambio del silenzio sulle sue frequentazioni notturne.

Gli scritti contenevano una serie di istruzioni per procedere al pagamento di quanto richiesto in criptovalute. L'articolata attività investigativa messa in atto dalla Polizia cantonale ha quindi permesso di risalire all'identità del sospetto autore.

La principale ipotesi di reato a suo carico è quella di estorsione. L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Petra Canonica Alexakis.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
volabas56 9 mesi fa su tio
sciacallo
RobediK71 9 mesi fa su tio
Per queste cose l’ingegno non manca mai
Evry 9 mesi fa su tio
Bene ma spero non si "insabbia" tutto come succede troppe volte.
ciapp 9 mesi fa su tio
che fastidi grass
Capra 9 mesi fa su tio
Vabbè 🤷🏽‍♂️
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
20 min
L'Udc non parla con la Rsi
«Troppo parziale». I democentristi domani non commenteranno le votazioni ai microfoni di Comano
FOTO E VIDEO
CUGNASCO-GERRA
6 ore
Fiamme dalla canna fumaria, intervengono i pompieri
L'incendio, divampato questa mattina a Cugnasco, si è propagato anche al tetto.
RIVA SAN VITALE
6 ore
A processo per tentato omicidio
Rinviata a giudizio la 43enne che sei mesi fa accoltellò al collo il compagno.
BOSCO GURIN
19 ore
«Rabbia per l'ingiustizia subita...» da Frapolli
Fumata nera dopo gli incontri: niente sconti a maestri e bambini da parte del gestore degli impianti
CANTONE
21 ore
«Aumento delle indennità al Gran Consiglio? No, grazie»
Presentata un'iniziativa parlamentare che chiede lo stralcio dell'automatismo degli aumenti
CANTONE
23 ore
Radar, ecco dove
Come ogni venerdì la Polizia comunica le località in cui potrebbero esserci controlli della velocità.
CANTONE
23 ore
Eoc, terza dose ai dipendenti over 50
L'Ente ospedaliero apre il richiamo vaccinale per i collaboratori a contatto con i pazienti
FOTO
BIOGGIO
1 gior
Sbaglia strada per colpa del navigatore e “sprofonda” in un terreno agricolo
È un'autocisterna la protagonista dell'episodio che si è verificato negli scorsi giorni a Bioggio. Sul posto i pompieri
LUGANO
1 gior
«Questo non è un vaccino flop»
Perché siamo di nuovo nei guai a causa del Covid? Cosa è stato sbagliato? Il booster ha senso?
CANTONE 
1 gior
Psico-flop universitario per «un errore dell'orientamento scolastico»
Otto deputati puntano il dito contro il DECS: «Come è possibile non essersi accorti per due anni del cambiamento?»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile