Immobili
Veicoli
L'uomo ha gridato «ho una bomba», ma era un falso allarme
Ti-Press (Francesca Agosta)
+6
STABIO
05.02.21 - 17:580
Aggiornamento : 19:15

L'uomo ha gridato «ho una bomba», ma era un falso allarme

Si delineano i dettagli dell'operazione di polizia alla dogana di Gaggiolo, dalla parte italiana

Gli artificieri non avrebbero trovato alcun ordigno. E verso le 18.20 l'App Alert Swiss ha inviato l'avviso del «cessato allarme».

STABIO - Un'operazione di polizia al valico di Gaggiolo ha portato all'evacuazione, poco dopo le 15.30, di un raggio di 500 metri sia da parte italiana, sia da parte svizzera. Si è parlato subito di allarme bomba. Ma cosa è realmente accaduto?

Questo pomeriggio, ci spiegano le autorità italiane, un uomo sulla quarantina a bordo di un Suv con targhe italiane ha tentato di attraversare il confine ad alta velocità diretto in Svizzera. I doganieri italiani lo hanno fermato per un controllo tra i due punti di frontiera e a quel punto lui avrebbe dato in escandescenze. Fino ad affermare di avere un ordigno all'interno del veicolo.

A quel punto la Guardia di finanza lo avrebbe allontanato dall'auto.

Il Suv in seguito è stato perquisito a fondo dagli artificieri giunti da Malpensa che - stando a quanto riportano i media di confine - non avrebbero trovato ordigni o esplosivi a bordo. Un esito positivo della vicenda che è stato confermato pure dall'app AlertSwiss che attorno alle 18.20 ha diramato l'avviso di «cessato allarme».

La dogana è stata riaperta verso le 18.30, ma non mancano i problemi di traffico. Anche la linea ferroviaria tra Stabio e Varese è stata interrotta.

Ti-Press (Francesca Agosta)
Guarda tutte le 10 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
VERZASCA
5 ore
«Chi me lo fa fare di continuare?»
Il lupo colpisce ancora: cinque pecore uccise. L'agricoltore "amatoriale" Claudio Scettrini è demoralizzato.
FOTO
TAVERNE
6 ore
Il capriolo Vedeggio se l'è vista brutta
Intervento della SPAB e del guardiacaccia a Taverne
CANTONE
9 ore
Il Luganese nel mirino dei radar
Ecco dove verranno piazzati i controlli settimana prossima
FOTO
LUGANO
10 ore
Si porta a casa la bicicletta per un franco
L'asta pubblica in Piazza della Riforma a Lugano ha permesso di raccogliere 7'777 franchi
LUMINO
11 ore
Il carnevale estivo ci sarà
Confermato l'evento tanto discusso, che avrà luogo da venerdì 24 a domenica 26 giugno.
MENDRISIO
13 ore
La Soleggiata “sconfina” nel Luganese
Il progetto torna per la terza edizione, che avrà luogo anche al Parco Guidino di Paradiso
LOCARNO
16 ore
Ecco il progetto per il restauro del Pretorio di Locarno
Il Cantone ha scelto la proposta del gruppo interdisciplinare rappresentato dallo studio Bardelli Architetti associati
FOTO
LOCARNO
17 ore
«Avevamo il mondo davanti e pensavamo di poterlo cambiare»
Il 24 aprile del 1971 nasceva il primo evento autogestito in Ticino: il «Cantiere della Gioventù» a Locarno.
CANTONE
17 ore
Il PC-7 Team si allena nei cieli luganesi
Voli acrobatici sopra l'aerodromo di Agno il 1. e il 2 giugno prossimi
LUGANO
21 ore
Due foreign fighters ticinesi, pentiti ma non troppo
Negli ultimi tre anni due ticinesi sono stati condannati per avere combattuto all'estero. Li abbiamo intervistati
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile