FVR / M. Franjo
Faido
+13
CANTONE
27.01.21 - 16:280
Aggiornamento : 17:01

Neve fin nel Sottoceneri e forti disagi a nord

Un furgone è andato a sbattere sul'A2, all'altezza di Faido.

Al momento di registrano diversi problemi alla viabilità.

FAIDO - La neve, come segnala Meteo Svizzera, si è spinta «fino al centro del Ticino» creando diversi disagi alla viabilità. Le precipitazioni dovrebbero esaurirsi già in serata. «Nelle valli e con un forte gradiente sud-nord gli accumuli potranno raggiungere i 5-15 cm entro la notte su giovedì», viene aggiunto dai meteorologi di Locarno Monti.

Disagi - La copiosa nevicata ha provocato anche la chiusura del tunnel del San Gottardo in direzione nord. 

Incidente a Faido - Il manto stradale, reso scivoloso dalla neve, ha giocato invece un brutto scherzo al protagonista di un incidente verificatosi oggi, poco prima delle 13, sull'autostrada A2 (direzione nord) all'altezza di Faido.

Stando alle prime informazioni raccolte sul posto, il veicolo - un furgone immatricolato a Zurigo - ha sbandato andando a sbattere contro la parete in cemento che a sinistra delimita la carreggiata.

Fortunatamente non si lamentano feriti, ma soli danni materiali. Sul posto è intervenuta la Polizia Cantonale per i dovuti accertamenti e la gestione del traffico, limitata a una sola corsia per il tempo necessario all'intervento dei soccorsi. La carrozzeria di servizio ha provveduto al recupero del veicolo accidentato.

Incidente a Ponte Brolla - Sempre la neve sarebbe la causa di uno scontro tra due veicoli verificatosi poco prima delle 17 sulla cantonale, a circa 500 metri dal passaggio a livello del treno a Ponte Brolla. Dalle prime informazioni anche qui si registrano soli danni materiali.

La neve si spinge fino al centro del Ticino. Nevicate in esaurimento in serata. Nelle valli e con un forte gradiente sud-nord gli accumuli potranno raggiungere i 5-15 cm entro la notte su giovedì.

Pubblicato da MeteoSvizzera su Mercoledì 27 gennaio 2021
FVR / M. Franjo
Guarda tutte le 17 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
BELLINZONA
1 min
Ecco come sarà il nuovo Pretorio
Il Consiglio di Stato chiede al Parlamento un credito di 43 milioni e 420mila franchi per ristrutturazione e ampliamento
FOTO
BREGGIA
25 min
Gli alberi se ne vanno per poi tornare
Nell'ambito della valorizzazione della piazza di Cabbio è iniziato lo spostamento di tigli e platani
CANTONE
44 min
L'autostrada A2 si prepara per il semisvincolo
Al via i lavori per il risanamento globale del tratto compreso tra gli svincoli di Bellinzona Nord e Bellinzona Sud
FOTO E VIDEO
BRISSAGO
1 ora
Come ti salvo l'Isolino dalle neofite invasive
Le specie alloctone avevano colonizzato l'Isola dei conigli, ma un intervento mirato le ha estirpate.
CANTONE
1 ora
Covid: 44 positivi e 7 ricoveri
Il tasso di riproduzione Rt è dell'1,09. Sono 156 su 100mila le persone positive negli ultimi 14 giorni
BEDANO
5 ore
Decide Google Maps, niente aiuti per il ragazzo
Sconti sull'abbonamento del bus per chi tra casa e scuola impiega più di 20 minuti a piedi. Beffa per alcuni.
CANTONE
5 ore
Sofferenza (e licenziamenti) dietro il sipario
Il lockdown culturale sembra senza fine. Le eccellenze artistiche in Ticino sono in affanno
CONFINE
13 ore
La Provincia di Como sarà zona arancione rafforzata
Chiuderanno le scuole in presenza. Anche Viggiù (Varese), finora in fascia rossa, passerà all'arancione.
SONDAGGIO
CANTONE
15 ore
«Riaprite i ristoranti, altrimenti i negozi faranno fatica»
I negozianti sono tornati al lavoro «con sollievo e la speranza di non dover nuovamente chiudere»
LOCARNO
17 ore
«Chiusi per Pasqua? Sarebbe una beffa»
L'Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli auspica la riapertura di bar e ristoranti per il prossimo 22 marzo.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile