tipress
CANTONE
20.10.20 - 18:590

Prostituzione in hotel o a domicilio: «Non è illegale»

Una sentenza ha assolto due escort accusate di esercizio illecito della prostituzione.

Per il giudice «un appartamento privato non è un luogo in cui la prostituzione viene esercitata con frequenza. E lo stesso discorso vale per gli hotel».

LUGANO - Salvo ricorsi, sembra essere stato messo un punto alla discussione che da mesi, in Ticino, sta cercando di decidere la liceità o meno dell'esercizio della prostituzione a casa del cliente o in hotel.

Il giudice della Pretura penale Marco Kraushaar - riferisce il Cdt - ha decretato che «non è illegale».

Sono state diverse le ragazze che negli ultimi mesi erano state denunciate dalla TESEU per essersi, appunto, recate al domicilio dei loro clienti.

Per gli agenti, in questi casi, veniva violata la nuova legge sulla prostituzione, che impone di esercitare "il mestiere" solo nei postriboli autorizzati o negli appartamenti notificati alle autorità.

Per il giudice, tuttavia, «la legge non si occupa di questo aspetto. Un appartamento privato non è un luogo in cui la prostituzione viene esercitata con frequenza. E lo stesso discorso vale per gli hotel. Ospitare una prostituta a casa propria non comporta disagi al vicinato, o un degrado».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE / SVIZZERA
3 ore
I coltelli finiranno sotto chiave?
L'attacco di ieri a Lugano è avvenuto con un coltello preso direttamente dagli scaffali della Manor
CANTONE
5 ore
Aggressione alla Manor, l'accusa è di tentato omicidio e lesioni gravi
L'Imam Jelassi: «Condanniamo con forza ogni forma di violenza gratuita a prescindere da chi la commetta»
LUGANO
8 ore
La famiglia rompe il silenzio: «Chiediamo rispetto»
Fotografi e giornalisti davanti all’abitazione dei genitori della 28enne che ha accoltellato una donna ieri alla Manor.
CANTONE
9 ore
«Non sapevamo. Chiariremo e affronteremo»
Sui presunti abusi in Rsi viene comunicato che le indagini saranno affidate ad esterni.
CANTONE
10 ore
«In Ticino restrizioni prorogate fino al 18 dicembre»
Durante una conferenza stampa a Palazzo delle Orsoline il governo ha illustrato la sua strategia
LUGANO
11 ore
«Questo terrore non c'entra con l'Islam»
Aggressione alla Manor: la dura condanna della comunità musulmana sciita in Ticino
FOTO
CANTONE
12 ore
«Gli assembramenti sono stati solo spostati di un'ora»
Lo slittamento dell'orario delle scuole superiori non avrebbe finora avuto l'effetto sperato.
CANTONE
14 ore
Aveva tentato di recarsi in Siria, senza successo
La fedpol ha fornito nuove informazioni sulla donna che ieri ha ferito due persone alla Manor di Lugano.
ONSERNONE
15 ore
Mentre tagliava le piante, gli è caduto addosso un muro
L'incidente si è verificato in Valle Onsernone. Gravi ferite per un 52enne della regione
CANTONE
15 ore
«Sconcerto e delusione» per la conferenza stampa di ieri
Critiche da parte dell’Associazione ticinese dei giornalisti per come Gobbi e Cocchi hanno gestito la conferenza stampa
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile