Ti-Press (Francesca Agosta)
+101
CANTONE
29.08.20 - 12:090
Aggiornamento : 17:21

Pioggia: allerta massima. Numerosi gli allagamenti e frane

Meteo Svizzera rivede al rialzo i rischi per i temporali attesi nel pomeriggio.

Domenica mattina le precipitazioni dovrebbero perdere rapidamente d’intensità. Nel frattempo si moltiplicano le segnalazioni di disagi da tutto il Cantone

LUGANO - L'aggiornamento sulla situazione meteorologica in ticino arriva da Meteo Svizzera. E le notizie non sono buone. In alcune zone a sud delle Alpi e nel Canton Grigioni si passa in fatti al massimo livello di allerta (5, quindi molto forte).

Al Sud, soprattutto lungo le Alpi e nel Ticino centrale, per il pomeriggio sono attesi ulteriori accumuli di 100 – 160 mm, con punte fino a 200 mm.

Livelli di rischio - Considerando i quantitativi già accumulati, l’allerta viene dunque innalzata al livello 5 per Bellinzonese, Riviera, Valle di Blenio, Moesano e Val Bregaglia. Per la Valle Verzasca, per il Luganese e per la Val Poschiavo l’allerta viene innalzata al livello 4.

Lungo la cresta alpina principale tra la regione del Gottardo e la vallata del Reno sono attesi 80 - 140 mm. Anche per queste regioni l'allerta è stata innalzata al livello 5.

Nell'Alta Engadina sono attesi 50 - 120 mm, in Val Bregaglia fino a 150 mm. Tra le Alpi Urane e la regione di Glarona fino all'Alpstein sono attesi ulteriori 50 - 100 mm, quindi per queste regioni l'allerta è stata innalzata al livello 4.

Nel centro dei Grigioni e in alcune parti dell'Engadina così come dalla regione del Grimsel alla Svizzera centrale sono attesi ulteriori 30 - 100 mm, quindi per queste regioni resta valida l'allerta di livello 3.

A causa delle precipitazioni a tratti temporalesche si attende una distribuzione molto irregolare con quantitativi ancora incerti. Domenica mattina le precipitazioni dovrebbero perdere rapidamente d’intensità.

Segnalazioni di disagi - Disagi dovuti alla pioggia continuano ad essere segnalati da tutto il Ticino. A Osogna, ad esempio, si registra il rischio di straripamento di un riale. 

Disagi dovuti ad allagamenti e frane sono segnalati anche a Riazzino, Biasca, Cresciano, Magadino, Locarno. Dalla Val Verzasca giungono immagini di smottamenti, frane e strade poco praticabili a causa della pioggia.  La cantonale a Vogorno è invece bloccata a causa della caduta di alcune piante. 

A causa dello straripamento di un torrente, è stato chiuso il ponte tra Cugnasco-Gerra e Agarone. Un allagamento è segnalato pure nel parcheggio della Coop di Tenero, come si evince da alcune immagini giunte in redazione. 

I quantitativi d'acqua caduti in poco tempo hanno fatto ingrossare i fiumi, esondare i ruscelli e allagato strade. Al momento attuale non si registrano eventi che hanno coinvolto persone ma l'allerta rimane alta. I pompieri di Biasca, Bellinzona, Locarno ed del Gambarogno sono stati sollecitati per allagamenti di cantine e strade.

Acqua non potabile a cause delle piogge - Acqua non potabile fino a nuovo avviso. A comunicarlo ai propri abitanti è il comune di Avegno Gordevio. Il motivo? Le forti precipitazioni. L'utenza di Avegno è pertanto invitata a non bere l'acqua corrente, a non usarla per l'igiene orale e nemmeno per la preparazione di cibi freddi. Può invece essere usata previa bollitura di almeno 5 minuti.

lettore
Guarda tutte le 61 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
CANTONE
1 ora
Ecco i panettoni pronti a sfidare il resto del mondo
Si è tenuta oggi a Villa Ciani la selezione dei tre migliori prodotti svizzeri. In vista della finale del novembre 2021
CANTONE
1 ora
La neve ferma anche i cacciatori
La caccia tardo autunnale al cervo e capriolo e quella invernale al cinghiale sono sospese per la giornata di domani.
CANTONE
2 ore
Dopo la neve scatta l’allerta valanghe per l'Alto Ticino
Il portale della Confederazione sui pericoli naturali ha rilevato un pericolo marcato per le Valli del Sopraceneri.
FOTO
LUGANO
3 ore
Soccorso un uomo ubriaco in Piazza Castello
L'episodio si è verificato stamani poco prima di mezzogiorno presso una cassa automatica dell'autosilo cittadino
VIDEO
BELLINZONA
4 ore
Il tennis “salvato” dai pompieri
A Bellinzona con un getto d'acqua è stato evitato che i palloni pressostatici cedessero sotto il peso della neve
CANTONE / BRASILE
7 ore
Anziano ticinese ucciso a Fortaleza
Il pensionato, un 79enne già municipale e consigliere comunale a Caslano, si era trasferito in Brasile ormai da 16 anni.
CANTONE
9 ore
Covid, altri 219 casi e 3 decessi in Ticino
Nelle ultime ventiquattro ore si è reso necessario il ricovero di 34 malati. Quindici sono stati dimessi
CANTONE
11 ore
È prevista altra neve (stavolta in montagna)
Mattinata di tregua, poi nel pomeriggio arriveranno nuove precipitazioni
LUGANO
11 ore
Pubblicità dei mercatini di Lugano a Losanna in tempo di covid: arriva l'interpellanza
Demis Fumasoli interroga il Municipio: «La volontà di attirare persone da lontano è un pugno nello stomaco».
FOTO E VIDEO
CANTONE
1 gior
Disagi sulle strade e black out
Disagi in tutto il Cantone: colonne, incidenti, alberi caduti, black out e trasporto pubblico in difficoltà.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile