tipress
LUGANO
03.08.20 - 15:570
Aggiornamento : 17:17

Un laboratorio di droga fai-da-te

Un 24enne del Luganese ha prodotto a casa sua diversi etti di stupefacenti sintetici

LUGANO - La Procura di Lugano ha firmato un decreto di accusa nei confronti di un 24enne cittadino svizzero domiciliato nel Luganese. In base a quanto accertato, il giovane aveva allestito nel proprio domicilio un laboratorio artigianale in cui sono stati prodotti e fabbricati alcuni etti di sostanze stupefacenti sintetiche.

Droghe in parte destinate al proprio consumo e in parte cedute a terzi per uso personale. Le principali ipotesi di reato sono quelle di infrazione, nonché contravvenzione, alla Legge federale sugli stupefacenti e contravvenzione alla Legge federale sulla protezione contro le sostanze e i preparati pericolosi.

Le sostanze chimiche e il materiale rinvenuto all'interno del laboratorio artigianale sono stati sequestrati. Il 24enne è stato condannato dalla Pp Valentina Tuoni a una pena detentiva sospesa di 180 giorni. Non essendo stata interposta opposizione, il decreto d'accusa è nel frattempo cresciuto in giudicato. Non verranno rilasciate ulteriori informazioni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
ORIGLIO
1 ora
«Sono centinaia, ce li troviamo quasi in casa»
Il sindaco Alessandro Cedraschi sulla presenza di cinghiali vicino al Paese: «Continuiamo a sollecitare il Cantone».
CANTONE
3 ore
Un brutto male nei rubinetti
Si chiama clorotalonil, è vietato in Svizzera perché cancerogeno. Ma in alcune località del Mendrisiotto sfora i limiti.
LUGANO
3 ore
Cassarate, si cercano volontari per ripulirne le sponde
Dopo il successo dell'appuntamento di luglio si riparte per «rendere bello e vivibile il nostro bene pubblico».
GAMBAROGNO
10 ore
«Il mio Rodolfo non merita di finire così»
Waldis Ratti, 63 anni, "piange" per lo storico ristorante di famiglia. Un patrimonio che rischia di svanire.
SANTA MARIA (GRIGIONI)
12 ore
«Quando il treno è affollato, cedo il posto e mi siedo per terra»
Nella “sua” Calanca la chiamano tutti “Robi” ma lei è la donna forte delle ferrovie svizzere.
ASCONA
14 ore
«Per chilometri legata alla borsa della padrona»
L'animale, zoppicante e in evidente stato d'incuria, non avrebbe nemmeno la possibilità di fare i suoi bisogni.
OSCO
16 ore
La vittima dell'incidente di Osco è stata identificata
Ieri la Polizia aveva chiesto a eventuali testimoni di farsi avanti.
FOTO E VIDEO
LUGANO
19 ore
Prima del Gran Consiglio, contro le politiche del DI di Gobbi
Presidio "antirazzista e per il rispetto dello stato di diritto", a partire dalle 12, davanti al Palazzo dei Congressi
CANTONE
20 ore
Piogge e fresco, l'estate è finita
Come preannunciato venerdì dai meteorologi di Locarno Monti il caldo è ormai alle spalle.
CANTONE
20 ore
Oltre 29 mila firme contro l'eutanasia di animali sani
Saranno consegnate domani, davanti all'entrata principale del Palazzo dei Congressi.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile