deposit
CONFINE
21.07.20 - 15:000

Con un'accetta aggredisce tre ragazzi

L'autore è un giovane del posto. Distrutta l'auto e terrorizzati gli occupanti

Fortunatamente non ci sono feriti. Il ragazzo è stato arrestato

BRUNATE - Un raptus di follia. È quanto verificatosi ieri a due passi dal confine, in territorio di Brunate. A farne le spese un gruppo di ragazzi, fuggiti in auto nonostante una gomma lacerata dalla lama dell’accetta brandita dal loro aggressore.

I giovani in fuga - riferisce oggi la Provincia di Como - hanno trovato rifugio all’interno della Questura. Lì, ancora sotto choc, hanno raccontato dell'aggressione.

Una notte di terrore, terminata con l’arresto di un 25enne del posto. Che ora si trova dietro le sbarre con l’accusa di lesioni, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.

I "fuggiaschi", invece, sono tre giovani: due ragazzi e una ragazza. Erano in auto quando sono stati bloccati da uno sconosciuto su un maggiolone. Quest'ultimo, sceso dal veicolo armato di ascia, ha iniziato a colpire la vettura dei ragazzi con colpi violentissimi. Mandando in frantumi il parabrezza, i finestrini laterali e pure quelli posteriori. Un paio di colpi hanno anche raggiunto il cofano e una ruota, bucandola.

Terrorizzati, i ragazzi sono riusciti a fuggire e a dare l'allarme. Rintracciato, l'aggressore ha cercato di aggredire le forze di polizia con un cacciavite. Ma è stato subito immobilizzato.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
47 min
«Sì al Polo Sportivo, ma a sette condizioni»
La sezione del Partito socialista di Lugano pretende alcune modifiche per dare il proprio assenso al progetto.
CANTONE
1 ora
In Ticino altre 22 persone positive al coronavirus
Nelle ultime ventiquattro ore non è stato registrato nessun decesso
FOTO
LUGANO
15 ore
Fuga di gas a Breganzona, bloccate le 5 vie
Grande dispiegamento di mezzi dei pompieri e della polizia e diversi disagi al traffico
CANTONE
1 gior
In Ticino altri 63 casi e un decesso
Nelle strutture ospedaliere ci sono 69 pazienti col Covid, di cui 10 in terapia intensiva
CONFINE
1 gior
A Viggiù parte la vaccinazione di massa
Dallo scorso 16 febbraio il comune al confine col Ticino si trova in zona rossa per la presenza di varianti
BELLINZONA
1 gior
Sulla mobilità lenta le polemiche corrono veloci
I Verdi attaccano il Municipale Simone Gianini per un presunto conflitto d'interesse fra due cariche «non compatibili».
CANTONE
1 gior
I radar risparmiano solo la Leventina
Ecco le località che saranno oggetto di controlli della velocità mobili e semi-stazionari.
FOTO
CASTEL SAN PIETRO
1 gior
Schiacciata da un furgone, grave una 49enne
L'incidente è avvenuto in via Alle Zocche a Castel San Pietro.
CANTONE
1 gior
Torna il sereno nelle case anziani: visite in camera e uscite consentite
Dal 1. marzo adeguate le direttive per le strutture della terza età e per le cliniche psichiatriche
FOTO E VIDEO
AIROLO
1 gior
Guasto alla seggiovia di Varozzei, nove persone evacuate in elicottero
Operazione di salvataggio, questa mattina, nel comprensorio sciistico di Airolo-Pesciüm.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile