deposit
CONFINE
21.07.20 - 15:000

Con un'accetta aggredisce tre ragazzi

L'autore è un giovane del posto. Distrutta l'auto e terrorizzati gli occupanti

Fortunatamente non ci sono feriti. Il ragazzo è stato arrestato

BRUNATE - Un raptus di follia. È quanto verificatosi ieri a due passi dal confine, in territorio di Brunate. A farne le spese un gruppo di ragazzi, fuggiti in auto nonostante una gomma lacerata dalla lama dell’accetta brandita dal loro aggressore.

I giovani in fuga - riferisce oggi la Provincia di Como - hanno trovato rifugio all’interno della Questura. Lì, ancora sotto choc, hanno raccontato dell'aggressione.

Una notte di terrore, terminata con l’arresto di un 25enne del posto. Che ora si trova dietro le sbarre con l’accusa di lesioni, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.

I "fuggiaschi", invece, sono tre giovani: due ragazzi e una ragazza. Erano in auto quando sono stati bloccati da uno sconosciuto su un maggiolone. Quest'ultimo, sceso dal veicolo armato di ascia, ha iniziato a colpire la vettura dei ragazzi con colpi violentissimi. Mandando in frantumi il parabrezza, i finestrini laterali e pure quelli posteriori. Un paio di colpi hanno anche raggiunto il cofano e una ruota, bucandola.

Terrorizzati, i ragazzi sono riusciti a fuggire e a dare l'allarme. Rintracciato, l'aggressore ha cercato di aggredire le forze di polizia con un cacciavite. Ma è stato subito immobilizzato.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
«Le cliniche risparmiano sui dipendenti»
Il VPOD punta il dito contro il settore privato. E invoca un nuovo contratto collettivo
BIASCA
4 ore
A 99 chilometri orari sui cinquanta
Denuncia e ritiro della patente per un conducente di 49 anni
CANTONE
4 ore
Covid in Ticino, dodici casi in ventiquattro ore
Le autorità ticinesi segnalano inoltre un nuovo decesso e quattro ricoveri
CANTONE
6 ore
«E danno ancora la colpa agli anziani»
Decessi record in Ticino. I numeri fanno arrabbiare l'Associazione della Terza Età
LUGANO
8 ore
L'uomo che TI targa "strano": «Quanti tabù in un numero»
Matteo Bernasconi si occupa di immatricolazioni e spesso i clienti gli chiedono targhe particolari
CANTONE
8 ore
«Questa burocrazia ci ucciderà»
Piccoli artisti alla canna del gas a causa del Covid. Il grido disperato di Cristina Castrillo, co fondatrice del TASI.
LUGANO
18 ore
Mozziconi e "cicche" più resistenti del Covid
La pandemia abbatte il consumo di chewing gum, ma chi lavora per tenere pulito l'asfalto non rileva grandi miglioramenti
FOTO E VIDEO
MAGGIA
20 ore
Schianto sulla cantonale, arriva la Rega
Coinvolta una monovolume con a bordo un uomo, una donna e tre bambini
MONTE CARASSO
21 ore
Salvati nella notte cinque escursionisti
Intervento della Rega sopra Monte Carasso, nei pressi della capanna Albagno
LUGANO
1 gior
Aggressione in stazione, l'accusa è di tentato omicidio
I tre dovranno rispondere anche di lesioni gravi, aggressione e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile