tipress (archivio)
CANTONE
14.07.20 - 14:200
Aggiornamento : 16.07.20 - 08:40

Recluta muore durante una marcia

È stata ritrovata dopo una breve ricerca. Inutili i tentativi di rianimazione.

I familiari sono stati informati. Questi ultimi come pure i camerati della persona deceduta vengono assistiti dal Care Team

ISONE - Una recluta della scuola granatieri a Isone (TI), impegnata questa mattina in una marcia, non è arrivata al traguardo.

Dopo la partenza, suddiviso in sezioni, il gruppo di reclute aveva intrapreso individualmente un percorso  di 6,5 chilometri attorno alla piazza d'armi. Uno dei giovani, però, è risultato disperso all'arrivo. È stato ritrovato privo di vita accanto al percorso dopo una breve ricerca.

Nonostante gli sforzi di rianimazione intrapresi dai quadri e da un equipaggio della REGA giunto rapidamente sul posto, non è stato possibile rianimarlo.

I familiari sono stati informati. Questi ultimi come pure i camerati della persona deceduta vengono ora assistiti dal Care Team. Il Comando dell'esercito ha espresso le più sentite condoglianze ai familiari della vittima. 

La Giustizia militare, intanto, ha avviato un’inchiesta.

Eccellente forma fisica - La scuola dei granatieri richiede uno stato eccellente di forma dei candidati, ha indicato il portavoce dell'esercito Stefan Hofer a Keystone-ATS. I criteri di ammissione sono severi: i giovani devono ottenere un minimo di 90 punti alla prova fisica di reclutamento, ovvero un punteggio molto alto, per poter far parte dell'élite dell'esercito.

A tutto questo si aggiunge un test attitudinale di due giorni, seguito da una nuova selezione che si protrae nel corso della scuola reclute. I prescelti sono infine sottoposti a esami medici e psicologici.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
No all'obbligo d'indossare la mascherina negli spazi chiusi
Norman Gobbi: «Non sarebbe stata una misura proporzionata visti i pochi casi che ci sono in Ticino»
CANTONE / ITALIA
3 ore
Riciclava soldi per il boss a Lugano
Sequestrati tre milioni di euro a un’avvocatessa di Milano legata al camorrista Vincenzo Guida.
CANTONE / SVIZZERA
5 ore
Tra ritardi e Covid, festeggiamenti ridotti per la galleria del Ceneri
Venerdì 4 settembre l'inaugurazione ufficiale. Inizialmente erano previsti 650 ospiti, ma non sarà così
CANTONE
7 ore
Un nuovo caso di Covid-19 in Ticino, anche un ricovero in più
Il totale d'infezioni da inizio pandemia ha raggiunto quota 3'446. Il numero di decessi resta fermo a 350.
BLENIO
11 ore
«Rilanceremo il cioccolato della Cima Norma»
Gastronomia e cultura. Ecco l’affascinante progetto di Abouzar Rahmani, 39 anni, imprenditore di Morcote.
CANTONE
11 ore
«Annunciarsi in ritardo è da furbi»
La hotline per chi rientra da paesi a rischio Covid lavora a pieno ritmo. Ma non mancano i problemi
BEDRETTO
17 ore
Moto completamente distrutta dalle fiamme
L'incendio si è sviluppato oggi attorno alle 21 sulla strada del Passo della Novena
FOTO
LOCARNO
18 ore
Il festival ai tempi del coronavirus: è cominciato Locarno 2020
La 73esima edizione è stata inaugurata stasera al GranRex. Fino al 15 agosto saranno proiettati 121 film (anche online)
BELLINZONA
1 gior
Con il martello dentro al Selecta
Qualcuno ha distrutto il vetro del distributore automatico, rubando parte del contenuto.
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
1 gior
Centauro ferito in via Lugano
La moto si è scontrata con un'auto, per poi finire contro un altro veicolo che circolava in senso opposto
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile