Immobili
Veicoli
Tipress
CONFINE
12.06.20 - 07:440
Aggiornamento : 10:03

«Andiamo a giocare al Casinò». Avevano oro e soldi.

Bloccati in dogana a Bizzarone. Uno dei due non aveva mai dichiarato reddito al Fisco

BIZZARRONE - «Andiamo a giocare al Casinò». Una dichiarazione che puzzava di sospetto per i finanzieri italiani che negli scorsi giorni hanno fermato al valico di Bizzarone un’autovettura di grossa cilindrata con a bordo due soggetti, provenienti dalla bergamasca, intenti a recarsi in Svizzera.

Il sospetto è divenuto ancor più fondato non appena è stato appurato che entrambi erano già gravati da diversi precedenti di polizia ed uno di loro aveva un debito con l’Erario (una cartella esattoriale già iscritta a ruolo) pari a 400.000,00 euro circa. Ne è conseguita un’immediata ispezione dell'auto, a bordo della quale hanno trovato un  lingotto d’oro puro del peso di 100 grammi oltre 5000 euro in contanti. Inoltre, è stato appurato che uno dei due soggetti non ha mai dichiarato alcun reddito al Fisco ed aveva in corso la domanda per accedere al beneficio del reddito di cittadinanza. 

Gli uomini della Finanza hanno dunque provveduto a denunciare il responsabile per falsa attestazione finalizzata all’ottenimento del reddito di cittadinanza, sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte ed auto-riciclaggio, per aver posto in essere una condotta criminosa idonea ad ostacolare concretamente la riscossione delle tasse da parte del Fisco italiano mediante l’occultamento e il successivo impiego di somme di denaro e beni di provenienza illecita. I Finanzieri, oltre a sequestrare l’oro e i contanti, si sono attivati pure per bloccare il reddito di cittadinanza.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
BELLINZONA
2 min
Cade dalla scala a chiocciola, operaio in fin di vita
L'operaio italiano di 40 anni stava lavorando presso una casa in ristrutturazione in via Tamporì a Bellinzona.
CANTONE
1 ora
Il Ticino torna in curva
Abolito il divieto di accedere agli spalti durante le partite di hockey e calcio. I tifosi festeggiano
CANTONE / SVIZZERA
7 ore
Puntualità (quasi) da record per i treni FFS
Nel 2021 il 91,9% dei convogli è arrivato in orario. È il secondo miglior risultato della storia (dopo quello del 2020)
CANTONE
7 ore
Ecco dove farsi testare il prossimo weekend
Check Point, farmacie ma non solo. Domenica 23 gennaio verrà infatti riproposto anche il Drive-In di Rivera.
CANTONE
8 ore
Covid: 1473 positivi e una nuova vittima
Si registrano anche quattro nuove quarantene di classe e altri 22 contagi in casa anziani
CANTONE
10 ore
En attendant Contact Tracing: «Ormai guarito, mi dicono "isolati"»
La marea di contagi ha ingolfato il Contact Tracing, la testimonianza di chi è stato avvisato quando era ormai guarito
LUGANO
12 ore
Bimbo prega per fare trovare un lavoro al papà
Il commovente messaggio di un bimbo luganese pubblicato sui social da don Emanuele Di Marco, direttore dell'oratorio.
CANTONE
23 ore
«Dei genitori non ci portano più i loro bambini»
Parte dei club sportivi ticinesi hanno deciso, come in vigore per le scuole, di imporre la mascherina ai bambini.
POSCHIAVO (GR)
1 gior
La Valposchiavo fa il pieno di turisti
Nel 2021 ha registrato oltre 80'000 pernottamenti: un record
CANTONE
1 gior
Nuovi positivi a scuola e nelle case anziani
Sono 17 le classi attualmente in confinamento. Nelle strutture per anziani sono 116, in totale, gli ospiti positivi.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile