TiPress
CANTONE
13.04.20 - 10:050
Aggiornamento : 14:25

Covid-19: in Ticino 31 nuovi casi e 7 decessi

Alle 8 di questa mattina i contagiati hanno raggiunto quota 2'900. Le vittime sono 251

BELLINZONA - In Ticino le persone positive al nuovo coronavirus (a partire dal 25 febbraio 2020) sono 2'900, come si evince dagli odierni dati forniti dalle autorità cantonali (aggiornati alle 8). Ieri erano 2'869: l'aumento è di 31 casi.

E continua purtroppo a crescere il numero dei morti. Nelle ultime 24 ore sono decedute 7 persone. Le vittime hanno raggiunto quota 251.

Nelle strutture ospedaliere dedicate alla cura dei pazienti affetti dal virus, sono attualmente ricoverate 274 persone (+5): 211 (+5) in reparto e 63 in terapia intensiva (numero identico a ieri), di cui 55 intubate (-1). Ma bisogna guardare anche i numeri positivi. Nelle ultime 24 sei persone sono uscite dall'ospedale (ieri erano 511), per un totale di 517 dimessi da inizio epidemia.

Le cifre relative al coronavirus in Ticino negli ultimi tre giorni pasquali sono abbastanza stabili per quanto riguarda il numero di contagi, mentre divergono nel numero delle vittime. Tra venerdì e sabato si sono registrati 42 nuovi casi e due decessi. Tra sabato e domenica 51 nuovi positivi al test e ben 15 morti. Stamattina si parla di 31 casi e 7 vittime.

Ieri i sindaci di Ascona e Gambarogno hanno ringraziato gli svizzero tedeschi perché la gran parte di loro ha ascoltato gli appelli e «ha rispettato» i due comuni rinunciando «alle vacanze pasquali». Le autorità ticinesi sono comunque impegnate in questo weekend di Pasqua - e lo faranno anche oggi - a controllare il territorio. Nella speranza che il bilancio sarà positivo.

Tutte le informazioni sulla situazione relativa al coronavirus in Ticino e in Svizzera sono disponibili su www.bag.admin.ch/nuovo-coronavirus e su www.ti.ch/coronavirus. Per qualsiasi dubbio è attiva la seguente infoline gratuita: 0800 144 144 (tutti i giorni dalle 7 alle 22). È disponibile anche la Hotline Coronavirus a livello federale allo 058 463 00 00.   

Si ricorda che il Coronavirus può colpire anche le fasce adulte e più giovani della popolazione. Pertanto è fondamentale che tutti si attengano rigorosamente alle regole d’igiene e alla distanza sociale, misure emanate dalle autorità cantonali e federali.

Le ultime news sul coronavirus

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
MELIDE
16 ore
Fiamme da una canna fumaria, pompieri in azione
Il fuoco è stato domato prima che si propagasse al tetto
CANTONE
18 ore
Un paio di cose da sapere quando si prenota la terza dose
Da «Ci si può prenotare anche se vaccinati da meno di 6 mesi?» a «Siamo sicuri che mi danno il farmaco giusto?».
CANTONE
23 ore
Qualche fiocco di neve in arrivo in serata?
Sarà in ogni caso una breve parentesi. Ma la neve, fino a basse quote, potrebbe tornare durante la settimana
Lugano
1 gior
Più Donne chiede delucidazioni sul caso dell'ex funzionario del Dss
Dopo che la loro interrogazione non ha avuto seguito dai vertici, tornano con un'interpellanza che contiene 15 domande
CANTONE
1 gior
I più scattanti con il "booster" agli over16
A questa cifra vanno aggiunte le persone che si sono rivolte alle farmacie e agli studi medici
RIAZZINO
1 gior
Al Vanilla la musica resta spenta
Il Consiglio federale è andato incontro alle discoteche. Ma la struttura di Riazzino mantiene la propria decisione
BELLINZONA
1 gior
Il villaggio natalizio di Bellinzona solo per vaccinati e guariti
Per il mercato del sabato e i mercatini in programma varrà invece l'obbligo di mascherina
Ticino
1 gior
Ecco dove verranno posizionati i radar la prossima settimana
La polizia ricorda che «la velocità elevata permane una delle maggiori cause d'incidenti»
CANTONE
1 gior
La cucciolata che non intenerisce gli allevatori
Il nascita di tre lupacchiotti è «una cattiva notizia» commenta l'associazione per la protezione dai predatori
LUGANO
1 gior
Obbligo di mascherina in centro a Lugano
La misura scatta domani, sabato 4 dicembre, nella zona pedonale della città
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile