Tipress
MENDRISIO
23.02.20 - 08:570

Al Beata Vergine di Mendrisio, oltre all'infermiere 45enne è indagata anche una sua collega più giovane

Oltre all'uomo accusato dell'omicidio di 17 pazienti malati terminali è indagata un'infermiera per tentate lesioni gravi

MENDRISIO - Non è il solo ad essere sotto indagine l'infermiere 45enne, accusato di ripetuto omicidio intenzionale e di essere implicato nel decesso di 17 pazienti anziani e malati terminali, avvenuti in corsia all'OBV di Mendrisio fra il 2014 e il 2018.

Stando a quanto pubblicato in esclusiva da Il Caffè, infatti, una seconda persona sarebbe al vaglio degli inquirenti: una giovane infermiera, collega dell'uomo, e impiegata pure lei nello stesso reparto (Medicina 1). Già sentita diverse volte dagli inquirenti sarebbe ancora oggi in servizio attivo.

Secondo il fascicolo, gestito dal procuratore Nicola Respini, nei confronti della donna le accuse sarebbero di "tentate lesioni gravi". Vittime di lei, parrebbe, 3 degli anziani inizialmente imputati al 45enne.

Le indagini, ribadisce il domenicale, sono parecchio complesse e tutt'altro che concluse.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
53 min
«I pazienti chiedono la terza dose»
Medici di base sollecitati «con insistenza». Secondo Christian Garzoni è il momento di introdurla
FOTO
ARBEDO-CASTIONE
3 ore
Parco giochi nel mirino di un automobilista
Nella notte una vettura ha divelto una rete metallica e demolito una panchina ad Arbedo. È caccia all'auto
LUGANO
5 ore
In Ticino è tempo di olive
Il prossimo 30 ottobre a Gandria si terrà l'ormai tradizionale raccolta
CANTONE
7 ore
«Mafia gay», la Procura indaga per discriminazione
Pink Cross ha presentato una denuncia contro il direttore di una rivista residente a Lugano
LUGANO
22 ore
Chi ordinò la demolizione? L’inchiesta davanti al muro dei malintesi
Si allontana il reato di "abuso di autorità", mentre per ora rimane l’accusa ai Molinari di "violazione di domicilio"
BELLINZONA
23 ore
«Il sindaco è fan del PSE? Cosa intende fare per favorirlo?»
Scatta l'interpellanza. Mario Branda nel mirino dell'MPS per il suo sostegno al progetto del Polo Sportivo di Lugano
BREGAGLIA (GR)
23 ore
Scontro frontale a Castasegna: un ferito
L'incidente si è verificato sabato mattina nelle vicinanze del valico doganale
FOTO
LUGANO
1 gior
In piazza per dire "no" alle restrizioni anti-Covid
Una manifestazione indetta dagli Amici della Costituzione ha luogo oggi a Lugano
Novazzano
1 gior
Dopo la rapina, l'interrogazione: «Chiudere i valichi secondari di sera»
Lo scorso giovedì è stata effettuato un furto a mano armata in un distributore di benzina
CANTONE
1 gior
Nuova Legge sulla ristorazione: più la mandi giù, più torna Su...ter
In dirittura la nuova Lear che rivoluziona l'accesso alla gerenza: «Servono meno corsi e più solidità finanziaria»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile