Deposit
CAPRIASCA
24.11.19 - 19:080
Aggiornamento : 25.11.19 - 10:22

In casa non c’è nessuno, ladri in azione con il buio

Tre furti con scasso in un mese a Ponte Capriasca, Tesserete e Vaglio. Cinque, di cui uno tentato, in una sola notte a Origlio. I consigli della polizia

CAPRIASCA - «La mia compagna ha sorpreso qualcuno in giardino che controllava la porta di casa nostra. Quando lui l’ha vista, si è dato alla fuga senza farsi vedere in volto». È preoccupato A., un nostro lettore che vive in Capriasca. «Con il cambio dell’ora e il buio che arriva prima i furti sono più frequenti ogni anno», aggiunge. Una preoccupazione confermata dai numeri forniti dalla polizia cantonale: da metà ottobre fino al 19 novembre in Capriasca (Ponte Capriasca, Tesserete, Vaglio) si contano tre furti con scasso a danno di abitazioni.

Reati che vanno ad aggiungersi ai quattro furti avvenuti a Origlio nella notte tra lunedì 18 e martedì 19 novembre. In poche ore nella stessa località ne è stato tentato anche un quinto, ma i malvivente si sono dati alla fuga prima di riuscire a introdursi nell’abitazione.

«Le assicuro che ogni anno, almeno da quando ne abbia memoria, in questo periodo fino alle feste i ladri escono dalle loro tane per riempire i loro sacchi e svuotare le nostre case - conclude il nostro lettore -. Molte persone sono spaventate».

Gli accertamenti della polizia cantonale, nel frattempo, sono in corso. Le autorità assicurano che il pattugliamento del territorio è stato rafforzato e sono stati presi «gli accorgimenti necessari per individuare gli autori» dei furti.

I dati - In Ticino nel 2018 si è registrato un leggero aumento (+2% rispetto all’anno precedente) con 3’685 furti (esclusi quelli di veicoli). I furti con scasso in particolare hanno raggiunto quota 1’159 episodi, con una crescita del 4%. 

La prevenzione - In autunno in particolare, quando le giornate si accorciano, i ladri possono notare più facilmente quando le case o gli appartamenti non sono occupati. Tra settembre e marzo, si registra infatti un aumento di furti in aree private. Da qui l’importanza di adottare i necessari accorgimenti per evitare sgradite sorprese. I consigli della polizia:

- Simulare una presenza con un timer o programmando la TV/radio;
- Se viene notato un comportamento sospetto intorno all’abitazione o nelle vicinanze, chiamare subito il 117;
- Chiudere le porte a chiave, anche in caso di brevi assenze;
- Informare i vicini durante le assenze prolungate. Il loro occhio attento può aiutare;
- Chiedere consiglio. Molte forze di polizia, ma anche aziende private, hanno consulenti competenti in materia di sicurezza.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
CAPRIASCA
1 ora
Incidente a Lugaggia: motociclista ferito
È successo oggi lungo la strada cantonale attorno alle 17.15
LUGANO
2 ore
Cinque ore di domande «puntigliose» e di risposte «precise»
Il sindaco di Lugano Marco Borradori ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa dopo l'interrogatorio in Procura.
CANTONE
4 ore
Oltre un terzo dei ticinesi è completamente vaccinato
Questa mattina al maxicentro di Lugano è stata somministrata la trecentomillesima dose
FOTO
LUGANO
4 ore
Ex Macello, municipali interrogati dalla Procura
I membri dell'esecutivo luganese sono stati ascoltati dai magistrati. Per ora solo come "persone informate sui fatti".
CONFINE
7 ore
Per andare in Italia il modulo PLF non serve più
A patto di viaggiare con un mezzo privato nella fascia di confine e non sostare più di 48 ore
FOTO
LUGANO
7 ore
Una balena di cinque tonnellate "spiaggiata" nel Parco Ciani
L'installazione "Echoes - a voice from uncharted waters" dell'artista Mathias Gmachl è stata presentata questa mattina.
CANTONE
9 ore
La cultura ticinese vale 115 milioni di franchi
L'offerta ha un importante effetto sul settore turistico, come rileva anche un'analisi del BAK
CANTONE
10 ore
Coronavirus: i nuovi positivi sono solo due
Cala anche il numero di persone ricoverate, che scende da tre a due.
MENDRISIO
11 ore
I negozi del Borgo tremano per i prezzi dell'autosilo
Una tariffa di 13 franchi per 5 ore di parcheggio. È polemica sulla struttura di Piazzale alla Valle.
LUGANO
12 ore
Gran premio ciclistico in città, ecco le restrizioni stradali
La gara avrà luogo questa domenica 27 giugno. La polizia indica limitazioni e sbarramenti.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile