Rescue Media
+ 14
LUGANO
11.05.19 - 13:570
Aggiornamento : 15:27

Auto si ribalta e finisce in una vasca di contenimento

È accaduto a Cadro. Lievi ferite per i due occupanti

LUGANO - Se la sono cavata con ferite apparentemente leggere i due giovani che, questa mattina, con la loro Mini sono finiti fuori strada in una vasca di contenimento.

L’incidente è avvenuto, attorno alle ore 11:30, in via alla Stampa a Cadro. Stando alle prime informazioni l’auto, immatricolata in Ticino, circolava in direzione di Lugano quando, per motivi da stabilire, il conducente ha perso il controllo della vettura. L’automobile ha iniziato a sbandare andando ad urtare contro una protezione metallica, prima di rovesciarsi e finire capovolta in una vasca di contenimento, a lato della strada.

I due occupanti sono riusciti ad uscire da soli dal veicolo. Sul posto sono intervenuti i soccorritori della Croce Verde di Lugano che hanno prestato loro le prime cure per poi trasportarli al pronto soccorso per ulteriori accertamenti.

Sul posto anche i pompieri di Lugano per scongiurare il pericolo di inquinamento e la Polizia per gli accertamenti del caso.

Rescue Media
Guarda tutte le 19 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE / GRIGIONI
6 ore

Il Passo del Lucomagno è stato riaperto

Sono stati sgomberati i grossi massi caduti sulla strada settimana scorsa. E per Corpus Domini, dopo un lungo letargo invernale, tornerà transitabile anche la Novena

VIDEO
CAPRIASCA
9 ore

Cade da un muretto, interviene la Rega

Al momento non sono note le condizioni del ferito

CAMPIONE D'ITALIA
10 ore

«I debiti di Campione li paghi l'Italia»

Ignazio Cassis ha risposto a una domanda di Marco Romano specificando come non sussista alcun legame tra i debiti che l'enclave ha con il Ticino e i ristorni. «Sono due dossier diversi»

CANTONE
10 ore

«La dott.ssa Lesmo non è contraria ai vaccini. Ha vaccinato i suoi figli»

Il medico replica dopo l'interrogazione di Galeazzi sui dottori contrari ai vaccini: «Queste terapie di massa non tengono conto del rapporto rischio/beneficio»

BIDOGNO
13 ore

Il parcheggiatore abusivo è stato estradato in Italia

Fine della corsa per il 42enne, ricercato dal 2016 per questioni legate al traffico di stupefacenti. Qualche mese fa aveva piazzato le sue macchine senza targhe in una proprietà privata del Luganese

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report