Ti-Press
+1
GRONO (GR)
11.08.18 - 19:150
Aggiornamento : 19:31

15 anni dall'estate dei record: oggi si pedala per quel + 41,5 °C

È stata organizzata una pedalata benefica anche allo scopo di richiamare l’attenzione sui cambiamenti climatici in atto

GRONO - Sono passati esattamente 15 anni dalla torrida estate del 2003 che stabilì innumerevoli primati sui termometri svizzeri. L’11 agosto, in Mesolcina, si registrò la temperatura massima mai registrata da MeteoSvizzera: + 41,5 °C a Grono.

La pedalata - Per sottolineare questo anniversario, il sindaco Samuele Censi, ha promosso una pedalata benefica, fra La Brévine - in cui si è misurata la temperatura più bassa mai registrata in Svizzera - e Grono. Il gruppo - composto da 55 cicloamatori - è partito da La Brévine lo scorso 8 agosto, per giungere oggi, sabato, a Grono. Una pedalata a scopo benefico, a sostegno dell’Associazione Parkinson Svizzera, e in più volta a richiamare l’attenzione sui cambiamenti climatici in atto. In questa occasione è stato sancito il gemellaggio fra le due località.

L’estate 2003 - Come riporta Meteo Svizzera, quell’11 agosto 2003, a Locarno-Monti era da una decina di giorni che le temperature massime giornaliere superavano i 30 °C e di notte non scendevano sotto i 20 °C. «Si era nel bel mezzo dell’ondata di caldo più intensa di un’estate che sarebbe passata alla storia come l’estate più torrida in Ticino, in Svizzera, in Europa da quando esistono delle misure sistematiche, vale a dire da più di 150 anni. E alcuni studiosi stimano che era da diverse centinaia di anni che in Europa non si verifica più una simile estate. Oltre all’aria calda di origine nordafricana che aveva invaso da diverse settimane l’intera regione alpina, quel giorno nelle vallate del Sopraceneri era presente anche una leggera tendenza favonica. Che aiutò a far salire ancora di qualche decimo di grado le temperature già di per sé elevate. E il record fu. Per lo meno a Grono (con 41.5 °C) e a Locarno-Monti (con 37.9 °C).  Nelle altre stazioni non fu stabilito un nuovo record, ma lo si sfiorò per pochi decimi: a Piotta con 32.4 °C, a Lugano con 35.9 °C, a Stabio con 36.1 °C, a Magadino-Cadenazzo con 36.1 °C».

Ti-Press
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
CANTONE
15 min
Gran Consiglio: è iniziata la seduta "extra muros"
Il Parlamento ticinese è tornato a riunirsi dopo oltre due mesi.
CANTONE
2 ore
Ascensione impegnativa per la Rega
Gli equipaggi della Guardia aerea sono decollati 150 volte in Svizzera, di cui sedici in Ticino
CANTONE
4 ore
Un nuovo caso e un decesso nelle ultime 24 ore
Dall'inizio dell'emergenza, i casi positivi al Covid-19 registrati nel nostro Cantone sono 3'306. 348 i morti.
CANTONE
5 ore
La collaborazione tra ospedali pubblico-privato è stata esemplare
Ma poi la critica: "La Svizzera ha reagito in modo eccessivo alla pandemia"
CANTONE
6 ore
I ticinesi in bici per fuggire al Covid
Negozi di biciclette presi d'assalto. ProVelo: «Mai visti tanti ciclisti, sta succedendo qualcosa»
CANTONE
7 ore
Lugano capitale per tre giorni
Il Gran Consiglio ritorna a riunirsi dopo due mesi
LUGANO
16 ore
«Siamo rimasti all'estero per proteggere i nostri cari»
Il più grande rimpatrio della storia ha riportato in Svizzera quasi 7.000 persone a bordo di 33 voli.
CANTONE
18 ore
«Una legge sbagliata spalancherà la via all’assistenza»
Gli effetti del coronavirus su un mercato già malato nella lettura di Bruno Cereghetti
FOTO E VIDEO
CANTONE
20 ore
Le sponde della Maggia attirano numerosi bagnanti
Complice la giornata semi-estiva, le distanze sociali non sempre sono state rispettate.
FOTOGALLERY
MENDRISIO
21 ore
Una riapertura "soft" (ma con molti turisti) per il Fiore di Pietra
Raggiungibile solo a piedi, l'attrazione del Monte Generoso ha riaperto i battenti questo weekend
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile