Tipress
CANTONE
07.02.18 - 09:010
Aggiornamento : 20.03.18 - 11:45

Genitori affidatari alla sbarra per maltrattamenti, rinviato il processo

I fatti risalgono agli anni tra il 2010 e il 2013, quando la vittima aveva meno di dieci anni

LUGANO - È stato rinviato il processo nei confronti delle quattro persone, i due genitori affidatari, il tutore ed un assistente sociale, che sarebbero dovuti comparire questa mattina davanti alla Corte delle Assise criminali di Mendrisio - presieduta dal giudice Mauro Ermani e riunita a Lugano - per una serie di maltrattamenti su una bambina.

I fatti risalgono agli anni tra il 2010 e il 2013, quando la vittima aveva meno di dieci anni. Non si parla soltanto di maltrattamenti fisici, ma anche di umiliazioni, quali docce bollenti e l’abbandono in un bosco, per citarne alcune. La coppia dovrà rispondere di coazione, lesioni semplici e violazione del dovere di assistenza o educazione. L’atto d’accusa è firmato dalla procuratrice pubblica Valentina Tuoni.

Al banco degli imputati siederanno anche il tutore e l’assistente sociale, poiché all’epoca avrebbero ignorato i segnali dei maltrattamenti.

I quattro sono difesi dagli avvocati Pietro Croce, Felice Dafond, Andrea Ferrari e Yasar Ravi.

TOP NEWS Ticino
VIDEO
BELLINZONA
2 min
“Rabadan 2020, il film: tutto quello che non avete visto”
Ultimo omaggio video alla 157esima edizione del carnevale della Capitale. Dalle mascotte di Tio/20Minuti agli Eiffel 65
CANTONE
2 ore
Un solo caso in Ticino. Stop ai carnevali, partite a porte chiuse
Il Governo e il DSS hanno aggiornato la popolazione sulla situazione. Le scuole riapriranno. Il 70enne «sta bene»
CANTONE
2 ore
Tornano le mascherine in farmacia, sul web c’è chi ne approfitta
Un fornitore sta facendo il giro del Ticino. Su tutti.ch si arriva a offrirle anche a 50 franchi l’una
CANTONE
4 ore
Influenza, Ticino e Grigioni sono i più colpiti
La nostra regione è di gran lunga quella in cui sono stati segnalati più casi
FOTO E VIDEO
BRUSINO ARSIZIO
4 ore
Incendio alle pendici del San Giorgio
Le operazioni di spegnimento sono rese difficili dal forte vento.
CONFINE
6 ore
In quarantena per un chilo di cocaina
Una donna è stata arrestata per spaccio, ma ha raccontato di essere stata nella "zona rossa"
LOSONE
7 ore
La valigetta non era pericolosa, fermato un uomo
Si tratta di un 55enne cittadino svizzero domiciliato nel Locarnese
FOTO E VIDEO
LOSONE
9 ore
Valigia sospetta, isolata la zona attorno alla Raiffeisen
È successo questa mattina verso le 8.30. Un uomo con volto coperto avrebbe preso a calci la borsa
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
9 ore
Volo di 6 metri nel teatro, rischia la vita
Grave un addetto alla manutenzione. Da chiarire le cause dell'incidente
CANTONE
10 ore
Coronavirus: «Necessari esami rapidi, il Ticino sarà d'esempio»
Lo specialista basilese: «La chiusura delle frontiere o i controlli alle dogane sono inutili»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile