tipress
CANTONE
20.09.17 - 12:110

Un tifoso dell'Ambrì-Piotta nella banca dati degli hooligan

Non è stata ancora pronunciata una sentenza nei suoi confronti, ma il Tribunale amministrativo federale ha respinto oggi gli argomenti del fan che invocava la presunzione di innocenza

LUGANO - Un tifoso dell'Ambrì-Piotta rimarrà iscritto nella banca dati degli hooligan (HOOGAN), anche se non è stata ancora pronunciata una sentenza nei suoi confronti. Il Tribunale amministrativo federale (TAF) ha respinto oggi gli argomenti del fan che invocava la presunzione di innocenza.

I fatti risalgono al 21 agosto 2016. Un ventina di persone, fra cui il ricorrente, avevano preso parte a una rissa scoppiata nel corso di una partita fra Ambrì-Piotta e la squadra danese SonderjyskE Ishockey a Bietigheim-Bissingen (D). I tifosi avevano aggredito anche poliziotti.

Il ticinese era stato arrestato e nei suoi confronti è stato avviato un procedimento penale in Germania. La Federazione svizzera di hockey su ghiaccio ha pronunciato un divieto di accesso alle piste fino ad agosto 2019 e la polizia cantonale ticinese gli ha vietato di per due anni di entrare nel perimetro attorno gli impianti sportivi.

Nel settembre 2016, l'Ufficio federale di polizia (fedpol) ha informato il tifoso dell'iscrizione nella banca dati HOOGAN. L'uomo ha ricorso al TAF sottolineando che il procedimento aperto in Germania non è ancora concluso.

Per i giudici di San Gallo l'iscrizione è giustificata, anche se manca ancora una sentenza. La misura, di natura amministrativa, non lede il principio di presunzione di innocenza, hanno aggiunto.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
56 min
La critica di Suter: «Al ristorante seduti, in discoteca in 300»
Il presidente di Gastrosuisse Ticino fa notare alcuni «paradossi» nelle scelte operate da Berna
CANTONE
1 ora
La casa dei sogni post Covid? Di certo quella col giardino
Interessati soprattutto francesi e italiani. L'analista: «Tutto dipenderà dai flussi migratori in Italia».
FOTO E VIDEO
CADEMARIO
10 ore
Finisce contro un'auto, gravi ferite per un centauro
Il motociclista si è scontrato con un veicolo che si immetteva su via Cantonale da una strada secondaria.
VIDEO
CANTONE
11 ore
I festival si possono fare, purchè online: il caso di Poestate
Il festival letterario si trasferisce online, grazie alla collaborazione con Tio.ch/20minuti
SVIZZERA / CANTONE
13 ore
Quell'assalto alle dogane che non c'è stato
L'Amministrazione federale delle dogane non ha rilevato «un aumento significativo» del traffico transfrontaliero.
CANTONE
14 ore
AlpTransit ritarda: «Perché il Ticino non è stato coinvolto?»
Lorenzo Quadri chiede al Consiglio federale di prendere posizione sullo slittamento dell'orario 2021
CANTONE
15 ore
L'orario 2021 slitta ad aprile, il DT: «Ingiustificabile»
Dal dipartimento di Zali vengono espressi «delusione e rammarico» e si denunciano «danni milionari»
FOTO
VEZIA
17 ore
Il non profit si fa professionale
Il Centro competenze non profit è stato presentato stamattina alla stampa dal suo direttore, Giorgio Panzera
FOTO
MAGLIASO
19 ore
Anche gli zoo si preparano a riaprire
Nella struttura di Magliaso è in corso la posa della segnaletica per il mantenimento delle distanze
FOTO
CONFINE
20 ore
L'auto finisce nel lago, muore una 24enne
La tragedia si è consumata nella notte in Via per Cernobbio
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile