GORDOLA
11.05.17 - 07:540
Aggiornamento : 11:12

Rissa alla Rotonda: «Quella sera aveva colpito altre due persone»

Il 21enne accusato della morte del 44enne di Genestrerio era già stato coinvolto in una rissa a dicembre, rimediando una bottigliata in testa

GORDOLA - Non proprio uno stinco di santo. Almeno secondo i nuovi elementi inediti che sembrano delineare meglio il profilo del 21enne di Biasca dietro le sbarre con l'accusa di aver provocato la morte, il 22 aprile scorso, di un 44enne di Genestrerio, al termine di una serata alla discoteca Rotonda di Gordola.

Mentre il ragazzo si professa innocente e vittima di un complotto, gli inquirenti proseguono nella raccolta di indizi utili a far luce sull'accaduto. Fra questi - rivela il CdT - ne sono emersi alcuni che potrebbero aiutare a capire l'indole del 21enne.

Il ragazzo era già stato coinvolto in una rissa qualche mese fa, nello scorso dicembre, sempre alla discoteca Rotonda. Al momento non è chiaro il suo ruolo nella vicenda, ma pare che al termine del diverbio abbia rimediato una bottigliata in testa.

Vi sarebbero poi due altri precedenti molto simili a quello che ha condotto il giovane dietro le sbarre e che hanno avuto luogo proprio la stessa sera e nello stesso locale.

Due testimoni riferiscono di essere stati bersaglio di altrettanti colpi, sferrati in modo gratuito e improvviso dal 21enne. Gli inquirenti stanno cercando di capire quindi se si sia trattato di una scia di crescente aggressività, che è poi colmata nel colpo fatale per il 44enne.

2 anni fa Aggressione alla Rotonda, querelati i "securini"
TOP NEWS Ticino
LUGANO / MILANO
8 ore

19enne anarchico di Lugano si consegna alla Polizia

Il giovane farebbe parte del gruppo che lo scorso 9 febbraio a Torino, durante un corteo, mise a ferro e fuoco la città

CANTONE
9 ore

Si cerca Danial Tekinov

Classe 2005, il ragazzo è scomparso durante il tragitto casa/scuola

LUGANO
10 ore

La vie en rose di Plein a Milano con citazione finale in Pretura a Lugano

La Barzanò & Zanardo, società leader nella tutela dei marchi, reclama dallo stilista oltre 400mila franchi per fatture non saldate. Si presenterà? «Il personaggio è imprevedibile» dicono

CANTONE
11 ore

Tutto il Ticino sotto l'occhio vigile dei radar

Nessun distretto sarà escluso dei controlli della velocità mobili e semi-stazionari della prossima settimana

FOTO E VIDEO
CANTONE
12 ore

Evacuata l'Ikea di Grancia

Sul posto 4 veicoli del Pompieri. L'allarme è rientrato dopo una manciata di minuti

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile