MENDRISIO
12.08.15 - 16:350

Ospedale Beata Vergine, quale vettore energetico per il riscaldamento?

MENDRISIO - Massimiliano Robbiani ha inviato un’interrogazione in merito al vettore energetico per il riscaldamento dell’Ospedale Beata Vergine di Mendrisio. Partendo dalla constatazione che in data 8 luglio 2015 è stata pubblicata una domanda di costruzione per la sostituzione delle caldaie - sempre con dei modelli bicombustibili come quelle attuali - l’esponente della Lega dei Ticinesi si chiede come mai non si sia passati totalmente al gas metano.

Robbiani ha tenuto a precisare che agli inizi degli anni novanta (1992) le Aziende Industriali di Mendrisio hanno creato la sezione gas, allo scopo di mettere a disposizione della cittadinanza un vettore energetico alternativo al gasolio, il quale fosse più rispettoso dell’ambiente, “infatti il metano risulta essere un vettore molto più pulito ecologicamente che non il gasolio”. “Una delle condizioni affinché l’azienda avesse una massa critica sufficiente per funzionare - ha continuato Robbiani - era riferita alla previsione che anche i clienti istituzionali importanti riferiti agli stabili comunali e cantonali (ospedali compresi) si allacciassero alla rete del metano. Per l’Ospedale della Beata Vergine l’allacciamento, a condizioni assolutamente di favore, avvenne solo dopo svariate trattative nel 2005, con l’allacciamento di caldaie bivalenti (gasolio e metano).  Stante questa situazione tecnica (bivalenza) negli anni che seguirono le forniture di gas avvennero in modo non costante con prelievi saltuari”.

Robbiani quindi chiede al Consiglio di Stato:

  • Su che base è stata fatta la scelta di caldaie del tipo bicombustibili?
  • Come mai un ospedale che dovrebbe privilegiare la salvaguardia della salute, privilegia anche il vettore gasolio in luogo del solo metano, ritenuto pure che dal lato finanziario, tra i due vettori, non v’è una sensibile differenza?
  • Non ritiene il Consiglio di Stato di dover invitare, tramite l’EOC, l’OBV ad essere più attento nelle scelte energetiche?

 

TOP NEWS Ticino
LUGANO
1 ora

Lugano Airport, e se fosse una straordinaria opportunità?

Un gruppo di esperti in innovazione traccia un quadro a tinte decisamente meno fosche rispetto alle cronache più recenti: «Occorre tuttavia avere il coraggio di scelte radicali»

CANTONE
1 ora

I controlli radar «siano effettuati solo dalla Cantonale»

Una mozione di Piero Marchesi (primo firmatario) propone una modifica delle disposizioni che regolano le competenze tra i vari corpi delle forze dell’ordine

LUGANO
3 ore

Il video del ciclista arrabbiato: «Multate anche i pedoni»

Il titolare di un negozio di biciclette ha documentato la "gincana" quotidiana in centro a Lugano. Bertini: «Stiamo recuperando, mi appello al buonsenso»

FOTO
BELLINZONA
3 ore

Ecco l'albero che produce energia con il vento

Il progetto, ideato da alcuni studenti della Commercio, è stato inaugurato ieri nel Parco urbano cittadino

NOVAGGIO
4 ore

Giornata Alzheimer: «La vita accanto alla mia compagna che non ricorda più nulla»

Il 21 settembre si celebra la Giornata mondiale della "ladra dei ricordi". «Mi prendo cura della mia piccolina. Le sue carezze mi fanno sentire fortunato»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile