Immobili
Veicoli
20min/Taddeo Cerletti
CANTONE
17.01.22 - 10:310
Aggiornamento : 12:57

A fronte dell'esplosione dei contagi, «è inevitabile» confermare e prolungare i provvedimenti anti-Covid

La risposta del Governo ticinese alla consultazione federale. Ma si chiede una rivalutazione a fine febbraio

Il Cantone si dice inoltre favorevole a ridurre la durata dei certificati di vaccinazione a 270 giorni

BELLINZONA - Alla luce del perdurare di una situazione delicata dovuta alla diffusione della variante Omicron, confermare e prolungare i provvedimenti anti-coronavirus attualmente in vigore «è inevitabile». È quanto risponde il Governo ticinese alla consultazione federale che la Confederazione ha avviato lo scorso mercoledì 12 gennaio.

Prolungare la validità delle misure è quindi inevitabile. Ma non sino alla fine di marzo, come proposto dal Consiglio federale. «Il termine - si legge in un comunicato del Cantone - viene valutato come eccessivo, tenendo anche conto che alcuni scenari presentati sul piano federale prevedono il raggiungimento del picco di contagi alla fine del mese di gennaio». Per questo motivo, il Governo ticinese chiede che i provvedimenti vengano rivalutati alla fine di febbraio.

Il telelavoro? Meglio la raccomandazione - In merito ai provvedimenti già in vigore, il Governo ticinese ha voluto sottolineare nuovamente la propria posizione critica nei confronti dell’obbligo del telelavoro – che andrebbe adeguato a raccomandazione – e all’inattuabilità di controlli per quanto riguarda le limitazioni delle manifestazioni private in strutture non accessibili al pubblico.

Certificato Covid da 270 giorni - Le autorità cantonali si dicono inoltre favorevoli alla proposta di ridurre la durata dei certificati di vaccinazione e di guarigione a 270 giorni, sottolineando però che «questi frequenti cambiamenti possono creare disorientamento nella popolazione».

Estensione dell'obbligo di mascherina - Trova inoltre sostegno la proposta di estendere l'utilizzo della mascherina (riduzione del limite di età, obbligo anche all'aperto nelle situazioni di affollamento, eccetera). E considerata l'esplosione dei contagi e la relativa pressione sulle capacità diagnostiche, il Cantone si dice anche favorevole a una rivalutazione delle priorità per l'accesso ai test. Per contro non rileva la necessità di rivalutare le disposizioni per l'ordine da parte delle autorità di isolamenti e quarantene.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
Ladri "elettrizzati" fanno incetta di bici (e di denunce)
Nei primi mesi del 2022 la Polizia cantonale ha ricevuto parecchie denunce per furti di biciclette.
LUGANO/BELLINZONA
9 ore
"Vestito nuovo" per l'escape in centro
Il progetto ticinese cresce e si espande. E dopo Zurigo arriva anche a Zugo e Lucerna
CANTONE
10 ore
Imposta di circolazione: i deputati accelerano
Firmato oggi in Commissione Gestione il rapporto di minoranza. Il Parlamento voterà a giugno
LUGANO / UCRAINA
13 ore
A Lugano «per ricostruire l'Ucraina»
All’evento sul Ceresio parteciperanno una quarantina di Stati e diciotto organizzazioni internazionali.
CONFINE/CANTONE
14 ore
Violentate e costrette a prostituirsi in Ticino. Tre arrestati
Gli uomini finiti in manette sono accusati anche di spaccio di droga.
CANTONE
16 ore
Pensionati del Cantone: «Decisione scandalosa»
Il Vpod promette un autunno "caldo" di proteste contro i tagli alle rendite
ROSSA (GR)
17 ore
Trovato morto un escursionista dato per disperso
L'uomo ieri non si era presentato al lavoro. È precipitato da una parete rocciosa sopra il Lagh de Calvaresc.
LAMONE
18 ore
Poliziotti sotto indagine: «Diamo massima fiducia. L'inchiesta è chiusa»
Il Municipio di Lamone e la Commissione intercomunale della Polizia del Vedeggio si esprimono sugli agenti indagati.
CANTONE/UCRAINA
20 ore
Ricostruire l'Ucraina, partendo da Lugano? «Va fatto nel modo giusto»
L'appello delle Ong svizzere al Consiglio federale: «Non decidano solo i Governi, si ascoltino le popolazioni colpite»
CANTONE
21 ore
Covid, terapie intensive vuote
È la prima volta da oltre 10 mesi. Negli ospedali ticinesi restano ricoverate 43 persone
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile