Immobili
Veicoli
Si lavora già per la realizzazione del PSE
Tipress
LUGANO
28.11.21 - 16:290
Aggiornamento : 29.11.21 - 10:39

Si lavora già per la realizzazione del PSE

Tutte le prossime tappe che porteranno alla costruzione del nuovo stadio e dell'intero progetto

Incassato il sì alla realizzazione del Polo sportivo ed Eventi con 11’954 voti favorevoli (56.81%) e 9’089 contrari (43.19%), la città di Lugano presenta già l'agenda delle prossime tappe che porteranno alla creazione di quella che sarà una vera e propria "cittadella dello sport". «Il voto odierno - ha spiegato il Municipio di Lugano nel corso di una conferenza stampa pomeridiana - permette di fare un significativo ed essenziale passo avanti verso la riqualifica del quartiere di Cornaredo, porta nord di accesso a Lugano, e di una sua migliore integrazione nel contesto urbano». 

Il progetto come si sa, non nascerà dall'oggi al domani, ma si svilupperà nei prossimi anni, attraverso alcune fasi. E vediamo allora le prossime tappe spiegate dal Municipio. L'inizio dei lavori per la realizzazione dello stadio è direttamente correlato alla conclusione della prima tappa del Centro sportivo Al Maglio (CSMA), dove verranno allestiti i campi da calcio sostitutivi a quelli attuali. 

A Cornaredo occorrerà eseguire, invece, alcuni lavori preliminari e preparatori, come ad esempio lo spostamento del riale intubato sotto la futura via Stadio, la costruzione delle
tribune e degli spogliatoi provvisori e la demolizione della tribuna Monte Brè.

I lavori preparatori per il Centro sportivo Al Maglio avranno inizio subito dopo la pausa natalizia. L’avvio degli interventi per la prima tappa - con la realizzazione di due campi (oltre a quello esistente di Canobbio), del parco nord, la rimessa a cielo aperto del riale Maglio e gli spogliatoi provvisori - è previsto nell’aprile del 2022 e la conclusione nel giugno 2023. Il completamento del CSMA è previsto nel luglio 2024, con la realizzazione del quarto campo da calcio, dell’autorimessa, dell’edificio degli spogliatoi e del parco sud.

Il PSE sarà realizzato in tre tappe, con precedenza ai contenuti sportivi: lo stadio nel 2023- 2025 e il palazzetto dello sport nel 2024-2026. La seconda tappa, nel 2025-2028 prevede la realizzazione dei contenuti complementari: le due torri (una delle quali riservata agli uffici comunali), il blocco servizio (Polizia comunale e contenuti legati alle attività sportive), l'edificio sud (contenuti gastronomici e commerciali), i principali spazi pubblici esterni e in particolare il nuovo parco urbano. Infine, nel 2026-2029, sarà il turno dei contenuti privati: l'edificio ovest con l'autosilo e le aree esterne private.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
PURA / CASLANO
4 ore
Scontro tra più auto: due feriti, di cui uno grave
È successo questa mattina poco prima delle 11 in via Colombera a Pura
CANTONE
6 ore
In Ticino aumentano i ricoverati e c'è un nuovo decesso
Salgono i pazienti Covid ospedalizzati a causa del virus, ora 163, di cui 17 in cure intense.
CANTONE
1 gior
1348 nuovi positivi e un decesso in Ticino
Sono 158 i pazienti ricoverati, 16 dei quali si trovano in cure intense
AIROLO
1 gior
Sorpasso nel tunnel del San Gottardo, automobilista condannato
Un cittadino degli Emirati Arabi è stato sanzionato per la manovra compiuta lo scorso 24 novembre
LUGANO
1 gior
Davide Enderlin a processo
L'ex consigliere comunale luganese è stato rinviato a giudizio e dovrà rispondere di illeciti per oltre 3 milioni
ARBEDO-CASTIONE
1 gior
Il Motel Castione affonda schiacciato dall'Iva
Negli scorsi giorni la società ha depositato i bilanci, oggi lo stop intimato dal Cantone
CANTONE
1 gior
Ecco i prossimi radar, molti nel Luganese
La lista dei controlli della velocità annunciati per la settimana dal 24 al 30 gennaio
CANTONE
2 gior
Mancata riscossione dell'IVA: «Non devono essere i conducenti a risarcirla»
L'invio di un complemento di fattura dopo circa cinque anni ha fatto storcere il naso a molti.
FOTO
LUGANO
2 gior
«Ringrazio tutto il personale sanitario»
Il presidente della Confederazione ha parlato con i medici e gli infermieri in prima linea nella lotta al Covid-19.
CANTONE
2 gior
«Bene gli applausi agli infermieri, ma diamogli anche 6'000 franchi»
L'MPS ha presentato una serie di emendamenti al Preventivo 2022 focalizzati su sanità, dumping e disoccupazione
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile