Immobili
Veicoli
Si lavora già per la realizzazione del PSE
Tipress
LUGANO
28.11.21 - 16:290
Aggiornamento : 29.11.21 - 10:39

Si lavora già per la realizzazione del PSE

Tutte le prossime tappe che porteranno alla costruzione del nuovo stadio e dell'intero progetto

Incassato il sì alla realizzazione del Polo sportivo ed Eventi con 11’954 voti favorevoli (56.81%) e 9’089 contrari (43.19%), la città di Lugano presenta già l'agenda delle prossime tappe che porteranno alla creazione di quella che sarà una vera e propria "cittadella dello sport". «Il voto odierno - ha spiegato il Municipio di Lugano nel corso di una conferenza stampa pomeridiana - permette di fare un significativo ed essenziale passo avanti verso la riqualifica del quartiere di Cornaredo, porta nord di accesso a Lugano, e di una sua migliore integrazione nel contesto urbano». 

Il progetto come si sa, non nascerà dall'oggi al domani, ma si svilupperà nei prossimi anni, attraverso alcune fasi. E vediamo allora le prossime tappe spiegate dal Municipio. L'inizio dei lavori per la realizzazione dello stadio è direttamente correlato alla conclusione della prima tappa del Centro sportivo Al Maglio (CSMA), dove verranno allestiti i campi da calcio sostitutivi a quelli attuali. 

A Cornaredo occorrerà eseguire, invece, alcuni lavori preliminari e preparatori, come ad esempio lo spostamento del riale intubato sotto la futura via Stadio, la costruzione delle
tribune e degli spogliatoi provvisori e la demolizione della tribuna Monte Brè.

I lavori preparatori per il Centro sportivo Al Maglio avranno inizio subito dopo la pausa natalizia. L’avvio degli interventi per la prima tappa - con la realizzazione di due campi (oltre a quello esistente di Canobbio), del parco nord, la rimessa a cielo aperto del riale Maglio e gli spogliatoi provvisori - è previsto nell’aprile del 2022 e la conclusione nel giugno 2023. Il completamento del CSMA è previsto nel luglio 2024, con la realizzazione del quarto campo da calcio, dell’autorimessa, dell’edificio degli spogliatoi e del parco sud.

Il PSE sarà realizzato in tre tappe, con precedenza ai contenuti sportivi: lo stadio nel 2023- 2025 e il palazzetto dello sport nel 2024-2026. La seconda tappa, nel 2025-2028 prevede la realizzazione dei contenuti complementari: le due torri (una delle quali riservata agli uffici comunali), il blocco servizio (Polizia comunale e contenuti legati alle attività sportive), l'edificio sud (contenuti gastronomici e commerciali), i principali spazi pubblici esterni e in particolare il nuovo parco urbano. Infine, nel 2026-2029, sarà il turno dei contenuti privati: l'edificio ovest con l'autosilo e le aree esterne private.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
58 min
Pugni al Parco Ciani, in due in ospedale
La colluttazione è avvenuta attorno alle 18.30. Sconosciute per il momento le cause
BELLINZONA
2 ore
Cade dalla scala a chiocciola, operaio in fin di vita
Il 40enne italiano stava lavorando presso una casa in ristrutturazione in via Tamporì a Bellinzona.
CANTONE
4 ore
Il Ticino torna in curva
Abolito il divieto di accedere agli spalti durante le partite di hockey e calcio. I tifosi festeggiano
CANTONE / SVIZZERA
10 ore
Puntualità (quasi) da record per i treni FFS
Nel 2021 il 91,9% dei convogli è arrivato in orario. È il secondo miglior risultato della storia (dopo quello del 2020)
CANTONE
10 ore
Ecco dove farsi testare il prossimo weekend
Check Point, farmacie ma non solo. Domenica 23 gennaio verrà infatti riproposto anche il Drive-In di Rivera.
CANTONE
11 ore
Covid: 1473 positivi e una nuova vittima
Si registrano anche quattro nuove quarantene di classe e altri 22 contagi in casa anziani
CANTONE
13 ore
En attendant Contact Tracing: «Ormai guarito, mi dicono "isolati"»
La marea di contagi ha ingolfato il Contact Tracing, la testimonianza di chi è stato avvisato quando era ormai guarito
LUGANO
15 ore
Bimbo prega per fare trovare un lavoro al papà
Il commovente messaggio di un bimbo luganese pubblicato sui social da don Emanuele Di Marco, direttore dell'oratorio.
CANTONE
1 gior
«Dei genitori non ci portano più i loro bambini»
Parte dei club sportivi ticinesi hanno deciso, come in vigore per le scuole, di imporre la mascherina ai bambini.
POSCHIAVO (GR)
1 gior
La Valposchiavo fa il pieno di turisti
Nel 2021 ha registrato oltre 80'000 pernottamenti: un record
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile