Immobili
Veicoli
Serate di festa e tre cortei, Nebiopoli riparte così
tio.ch/20minuti - D.Giordano
CHIASSO
04.11.21 - 08:000
Aggiornamento : 10:50

Serate di festa e tre cortei, Nebiopoli riparte così

Fra difficoltà e incertezze, il Carnevale di Chiasso è al lavoro per garantire l'edizione 2022.

Nonostante tutto, l'entusiasmo non manca:«Il nostro sarà il primo grande evento a livello cantonale», spiega in video il presidente Alessandro Gazzani.

CHIASSO - Serate di festa e tre cortei: quello dei bambini del venerdì pomeriggio, quello delle Guggen del venerdì sera e quello "principale", a circuito chiuso, del sabato pomeriggio. Ma la novità principale dell'edizione 2022 di Nebiopoli sarà... ritornare a festeggiare il Carnevale. A causa della pandemia, lo scorso anno il carnevale chiassese (e con lui tutti gli altri) aveva dovuto alzare bandiera bianca. Complice la decisione di anticiparlo rispetto al passato, nel 2020 era invece stato uno dei pochi a poter aver luogo.

Tamponi a prezzo agevolato - Per poter prendere parte ai bagordi sarà necessario essere muniti di un certificato Covid. Chi non ce l'ha potrà comunque accedere al Carnevale con un tampone negativo. Tamponi che oggi sono a pagamento, ma il Comitato direttivo si sta attivando per offrire la possibilità di effettuare un tampone a un prezzo agevolato e direttamente sul posto. Un'edizione che quindi, ed evidentemente, richiederà un maggior sforzo organizzativo rispetto al passato. Ma che permetterà agli appassionati del carnevale di riassaporare quell'atmosfera che manca da ormai due anni.

Carri che diventano gruppi - Se la macchina organizzativa è stata avviata, le incognite riguardano tuttavia il mondo del Carnevale ticinese: «È praticamente tutto fermo. Per procedere con i lavori, i carristi sono in attesa di informazioni più chiare. Ricordiamo che un carro costa sui 15'000 franchi. È normale che una spesa del genere ha senso solo se si terranno i cortei», spiega il Presidente Alessandro Gazzani. Anche per questo diversi carri hanno già annunciato che parteciperanno ai cortei in modo ridimensionato, come gruppi. Non a caso il Municipio di Bellinzona non ha ancora sciolto le riserve sull’edizione 2022 del Carnevale Rabadan: «Non abbiamo ancora preso alcuna decisione. Gli approfondimenti sono in corso e ogni ulteriore comunicazione è rinviata alla prossima settimana», spiega l'esecutivo della capitale.

Le difficoltà non mancano, insomma. Ma nemmeno l'entusiasmo: «Il nostro sarà il primo grande evento a livello cantonale, toccherà a noi rompere il ghiaccio», conclude Gazzani.

tio.ch/20minuti - D.Giordano
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
BELLINZONA
5 ore
In piazza per una riduzione delle ore lavorative
Prevista una manifestazione per sabato pomeriggio, organizzata da Sciopero per il clima
LUGANO
9 ore
Chi se ne va da Lugano?
La Città ha presentato oggi il suo bilancio demografico
CANTONE
10 ore
Altro incidente e traffico di nuovo in tilt
Dopo lo scontro fra auto e furgoncino di stamattina, nuovo incidente sull'A2.
CANTONE / SVIZZERA
12 ore
«È ora di prendere decisioni forti contro il caro benzina»
Per il Consiglio federale non è il momento di adottare provvedimenti. La reazione di Marco Chiesa
CANTONE
12 ore
I rifugiati ucraini si spostano a Bellinzona
Ad accogliere i nuovi arrivati sarà ora la struttura della Protezione civile presso la casa anziani comunale.
CONFINE
14 ore
Centovallina: «Bloccati per 8-9 giorni»
Il sindaco di Re in Valle Vigezzo sulla frana che ha colpito la statale 337
CANTONE / SVIZZERA
14 ore
Coi ponti festivi, altre code al San Gottardo
Per Ascensione, Pentecoste e Corpus Domini, sono previsti disagi al traffico sull'autostrada A2
LOCARNO
15 ore
Da una cucina, fiamme e fumo
Via San Jorio si risveglia tra le sirene dei pompieri a causa di un incendio in una palazzina.
CANTONE
16 ore
Casi in netto calo e ospedali che si svuotano
I nuovi positivi sono 66. Negli ospedali restano ricoverati 52 pazienti per Covid. Due sono in terapia intensiva
LOCARNO
16 ore
Due intossicati e un ferito nell'incendio in via San Jorio
È questo il bilancio del rogo divampato stamattina poco prima delle 7.30 a Locarno.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile