Comune Bellinzona
CANTONE
15.10.21 - 17:250

Cinque sindaci, un orizzonte unico

Progetto Ticino 2020: dialogo e collaborazione sono le parole chiave per le cinque maggiori città ticinesi

I sindaci di Bellinzona, Chiasso, Locarno e Mendrisio hanno (a titolo personale) pure sostenuto il progetto del nuovo Polo Sportivo degli Eventi di Lugano. «Siamo ormai una Città Ticino».

BELLINZONA - Dialogo e collaborazione continuano a caratterizzare i rapporti tra le cinque maggiori Città ticinesi. Oggi a Bellinzona si è tenuto un incontro tra i Sindaci di Bellinzona, Chiasso, Locarno, Lugano e Mendrisio che è stata l’occasione per fare il punto della situazione generale dei Comuni, con particolare riferimento al Progetto Ticino 2020. Un progetto definito «complesso», ma che nonostante «difficoltà tecniche e politiche» i cinque sindaci hanno deciso di approfondire. 

Sostegno per il PSE - A titolo personale, i Sindaci di Bellinzona, Chiasso, Locarno e Mendrisio hanno inoltre espresso sostegno al progetto del Polo sportivo e degli eventi (PSE), votazione popolare sulla quale i cittadini di Lugano dovranno esprimersi il prossimo 28 novembre.  «È un tassello fondamentale nella creazione in Ticino di una rete d'infrastrutture, impianti e servizi complementari, che la nuova rete di trasporto pubblico, dopo l’apertura della Galleria ferroviaria del Monte Ceneri, può oggi mettere in relazione tra loro in maniera ottimale e fare del nostro Cantone e dei suoi poli quella che ormai possiamo chiamare a pieno titolo “Città Ticino».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 1 mese fa su tio
Aggregazioni fallimentari , in quanto concepite da politici lontani mille miglia dalla realtà del paese. Territori monstre , non più gestibili, personale non preparato ed in esubero. Altro fallimento il trasporto pubblico: il cantone ha investito e fatto investire milioni: i mezzi sono praticamente mezzi vuoti, tranne le ore di punta, intasano le strade, inquinando non poco. Non parliamo dei treni, lunghissimi e vuoti. Srtade sempre più trafficate. ma dovè il trasferimento dal privato al pubblico? Se si vuole cambiare bisogna praticare altre strade.
loreen 1 mese fa su tio
ma magari chiudessero tutti i piccoli e futili comuni che ci costano un sacco di denaro per mantenere l'amico dell'amico o l'amante di turno.
Nmemo 1 mese fa su tio
In vena di protagonismi personali, sindaci che già arrancano quotidianamente se confrontati con i problemi locali, se ammettono che il Ticino sia una regione-città, con un colpo di pugna costituzionale, propongano di cancellare l’istituzione Comune. Quante poltrone, capi e capetti scomparirebbero. Quante facce impresentabili sarebbero offuscate, quanti soldi sarebbero risparmiati al contribuente.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FAIDO
3 ore
«Tanta rabbia, da sola non ce l'avrei fatta»
Morena Pedruzzi racconta la lunga strada per uscire dall'incubo dell'attentato di Marrakesh
FAIDO
9 ore
Marrakesh, il racconto dieci anni dopo
Morena Pedruzzi è l'unica sopravvissuta ticinese all'attentato terroristico del 2011. Si racconta in un libro
CANTONE
10 ore
L'Udc non parla con la Rsi
«Troppo parziale». I democentristi domani non commenteranno le votazioni ai microfoni di Comano
FOTO E VIDEO
CUGNASCO-GERRA
17 ore
Fiamme dalla canna fumaria, intervengono i pompieri
L'incendio, divampato questa mattina a Cugnasco, si è propagato anche al tetto.
RIVA SAN VITALE
17 ore
A processo per tentato omicidio
Rinviata a giudizio la 43enne che sei mesi fa accoltellò al collo il compagno.
BOSCO GURIN
1 gior
«Rabbia per l'ingiustizia subita...» da Frapolli
Fumata nera dopo gli incontri: niente sconti a maestri e bambini da parte del gestore degli impianti
CANTONE
1 gior
«Aumento delle indennità al Gran Consiglio? No, grazie»
Presentata un'iniziativa parlamentare che chiede lo stralcio dell'automatismo degli aumenti
CANTONE
1 gior
Radar, ecco dove
Come ogni venerdì la Polizia comunica le località in cui potrebbero esserci controlli della velocità.
CANTONE
1 gior
Eoc, terza dose ai dipendenti over 50
L'Ente ospedaliero apre il richiamo vaccinale per i collaboratori a contatto con i pazienti
FOTO
BIOGGIO
1 gior
Sbaglia strada per colpa del navigatore e “sprofonda” in un terreno agricolo
È un'autocisterna la protagonista dell'episodio che si è verificato negli scorsi giorni a Bioggio. Sul posto i pompieri
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile