Immobili
Veicoli
SUPSI
LUGANO
30.09.21 - 11:380

Consegnati i primi diplomi ticinesi di Master in cure infermieristiche

Sono 19 i professionisti che per primi, a livello ticinese, hanno terminato questa nuova offerta formativa targata SUPSI

Presente alla cerimonia anche il direttore del Dss Raffaele De Rosa.

LUGANO - Si è tenuta mercoledì 29 settembre al LAC di Lugano la cerimonia di consegna dei diplomi della prima edizione del Master of Science SUPSI in Cure infermieristiche. Un importante traguardo per 19 diplomati al termine di un innovativo percorso di studi volto all’acquisizione di importanti competenze professionali nell’ambito della pratica infermieristica avanzata. Durante la cerimonia è intervenuto anche Raffaele De Rosa, Direttore del Dipartimento della sanità e della socialità, che ha rimarcato la rilevanza del percorso di studi per il territorio ticinese.

Una nuova strada - La cerimonia di consegna dei diplomi del Master of Science in Cure infermieristiche del Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale (DEASS) della SUPSI è stata aperta dal saluto del Direttore generale SUPSI Franco Gervasoni che ha ripercorso le tappe che hanno portato alla costituzione del percorso formativo: dallo studio di fattibilità iniziato nel 2015 su indicazione del Gran Consiglio, al lancio della prima edizione nel 2018.

Più sbocchi per combattere l'abbandono della professione - A seguire, il Direttore del Dipartimento della sanità e della socialità Raffaele De Rosa ha portato il saluto delle autorità cantonali, complimentandosi con i diplomati per il risultato ottenuto. Il Consigliere di Stato ha inoltre sottolineato l’importanza di agire su più fronti per ampliare gli orizzonti formativi ed organizzativi in ambito sanitario per contribuire ad arginare il fenomeno dell’abbandono della professione.

Una formazione pandemica - Monica Bianchi, Responsabile del Master in Cure infermieristiche, ha infine consegnato i diplomi ai 19 studenti, ripercorrendo il percorso effettuato nei due anni e mezzo di formazione, segnati in modo indelebile dall’emergenza COVID-19 e dal fondamentale ruolo svolto dai vari diplomati all’interno delle rispettive istituzioni di cura, ma anche dalla dedizione e dall’impegno con cui hanno portato a termine con profitto il percorso di studi. 

Auguri internazionali - La cerimonia è stata impreziosita dal videomessaggio di auguri di Howard Catton, CEO dell’International Council of Nursing che ha evidenziato la rilevanza del percorso Master per formare infermieri di pratica clinica avanzata, ruoli fondamentali per affrontare con adeguate competenze le sfide legate all’evoluzione e ai cambiamenti con i quali si è confrontati sempre più in ambito sanitario.

Di seguito i nominativi dei 19 Diplomati del Master of Science SUPSI in Cure infermieristiche:
Barca Romina, Barro Fontana Lara, Cacio Vincenzo, Cavatorti Shaila, Chiappa Cristiano, Davitti Veronica, De Barros Lima Cristina, Fiala Sabrina, Giuffrida Silvia, Leone Alessandro, Oliveira Brandao Goncalves Silvia, Pazzi Silvia, Pezzoli Giovanna, Piattini Sara, Presta Giovanni, Sari Davide, Sberna Elisa, Silano Vedriana, Viganò Alessandra.

SUPSI
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
42 min
Diciotto nuove sezioni in quarantena
Nelle ultime 24 ore si registrano poco più di mille contagi e nessuna vittima dovuta al Covid
CANTONE
2 ore
«Dopo 20 anni di lavoro, mi hanno lasciato a casa con una videochiamata»
La testimonianza di un ex quadro di UBS, "vittima" della riorganizzazione prevista dalla banca.
CONFINE
3 ore
Frontalieri con il reddito di cittadinanza
Nuovi furbetti smascherati dai finanzieri del luinese
CANTONE
4 ore
«Contact tracing: così è ridicolo»
Duro attacco della dottoressa Daniela Soldati, ex direttrice della Santa Chiara di Locarno, al sistema di tracciamento.
CANTONE
4 ore
Il pane non seguirà la pasta nella folle corsa dei prezzi
Il direttore del Mulino di Maroggia parla dei rialzi in atto sul mercato dei cereali
FOTO
CANTONE
15 ore
A 2'500 metri, meno neve del solito
L'inverno con le vette bianche si fa ancora attendere. Fino a metà febbraio non sono, per ora, previste precipitazioni
PURA / CASLANO
22 ore
Scontro tra più auto: due feriti, di cui uno grave
È successo questa mattina poco prima delle 11 in via Colombera a Pura
CANTONE
1 gior
In Ticino aumentano i ricoverati e c'è un nuovo decesso
Salgono i pazienti Covid ospedalizzati a causa del virus, ora 163, di cui 17 in cure intense.
CANTONE
2 gior
1348 nuovi positivi e un decesso in Ticino
Sono 158 i pazienti ricoverati, 16 dei quali si trovano in cure intense
AIROLO
2 gior
Sorpasso nel tunnel del San Gottardo, automobilista condannato
Un cittadino degli Emirati Arabi è stato sanzionato per la manovra compiuta lo scorso 24 novembre
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile