Deposit
LUGANO
25.09.21 - 16:160
Aggiornamento : 16:39

Furti in discoteca, due uomini in manette nel Luganese

Riaperte le discoteche in seguito alle chiusure Covid, si sono riaffacciati anche i malviventi

Nella notte tra venerdì e sabato sono infatti sparite tre collanine d'oro ad altrettante persone

LUGANO - Tre collanine d'oro strappate ai clienti di una discoteca del Luganese, mentre si trovavano sulla pista da ballo.

È la refurtiva per cui questa notte sono stati arrestati due giovani, un 23enne cittadino italiano e un 18enne cittadino algerino, principali sospettati per tutti e tre i furti. Lo ha reso noto la Polizia cantonale con un comunicato stampa.

La segnalazione di alcuni scippi in una discoteca locale è arriva in centrale poco dopo le 3.30. Grazie all'intervento degli addetti alla sicurezza, che sono riusciti a bloccare i due sospettati, gli agenti della Polizia cantonale e della Polizia Città di Lugano arrivati sul posto hanno potuto far scattare le manette nei confronti dei due, entrambi residenti in Italia.

Chi avesse qualche informazione (o fosse parte lesa) è pregato di contattare la Polizia allo 0848 25 55 55.

Con la riapertura dei locali sono quindi tornati anche i ladri. Nel 2018, lo ricordiamo, erano state diverse le discoteche a finire nel mirino dei ladri, che agivano con un modus operandi simile: «L’autore che si trova alle spalle della vittima afferra la collana e la strappa. Successivamente, approfittando della confusione, si mischia fra gli avventori e fa perdere le sue tracce» aveva allora raccontato la polizia, parlando di diverse denunce giunte in centrale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
4 ore
Chi ordinò la demolizione? L’inchiesta davanti al muro dei malintesi
Si allontana il reato di "abuso di autorità", mentre per ora rimane l’accusa ai Molinari di "violazione di domicilio"
BELLINZONA
5 ore
«Il sindaco è fan del PSE? Cosa intende fare per favorirlo?»
Scatta l'interpellanza. Mario Branda nel mirino dell'MPS per il suo sostegno al progetto del Polo Sportivo di Lugano
BREGAGLIA (GR)
5 ore
Scontro frontale a Castasegna: un ferito
L'incidente si è verificato sabato mattina nelle vicinanze del valico doganale
FOTO
LUGANO
8 ore
In piazza per dire "no" alle restrizioni anti-Covid
Una manifestazione indetta dagli Amici della Costituzione ha luogo oggi a Lugano
Novazzano
13 ore
Dopo la rapina, l'interrogazione: «Chiudere i valichi secondari di sera»
Lo scorso giovedì è stata effettuato un furto a mano armata in un distributore di benzina
CANTONE
15 ore
Nuova Legge sulla ristorazione: più la mandi giù, più torna Su...ter
In dirittura la nuova Lear che rivoluziona l'accesso alla gerenza: «Servono meno corsi e più solidità finanziaria»
CANTONE
1 gior
Certificato Covid elettronico di nuovo funzionante
«Certificato con firma non valida», è ciò che era apparso a molti, forse a tutti, i detentori del Covid-Pass digitale.
LUGANO
1 gior
Sanitari non vaccinati licenziati alla Moncucco, rifiutavano i test
«Chi non si sottopone al vaccino e nemmeno ai test non può lavorare in Clinica», così il direttore Christian Camponovo.
CANTONE
1 gior
Si aprono oggi le porte dello Swiss Virtual Expo
Sono già diversi gli eventi in programma nelle prossime settimane
CANTONE
1 gior
I prossimi radar? Ecco dove saranno
La prossima settimana i controlli mobili risparmieranno solo la Vallemaggia.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile