Tipress
Il trittico del piacere a pagamento: Iceberg, Moulin Rouge e, a destra, Oceano
LUGANO
24.09.21 - 18:020
Aggiornamento : 20:11

Un "budello" coperto tra Iceberg e Moulin Rouge

Progetto di passerella per unire i due locali erotici in un solo postribolo da 60 stanze

Un attacco all'Oceano? «Uniamo i due stabili per risparmiare sulle spese, non certo per rafforzarci» sostiene il promotore

PAZZALLO - È una sorta di unione carnale. Una congiunzione tra stabili esistenti ma distanti, secondo il principio del chi si assomiglia si piglia. C’è questo, e altro, dietro la domanda di costruzione - apparsa in questi giorni all'albo comunale della Città - per una passerella di collegamento che mira a rendere un tutt’uno Iceberg e Moulin Rouge, i due locali erotici in via Pian Scairolo 45 e 47 a Pazzallo.

Congiunta è anche l’iniziativa che vede come primo istante l'amministratore anche del Motel di Castione, assieme a un altro asconese. L’intenzione dei promotori è quella di creare un unico postribolo attraverso la realizzazione una sorta di “budello” di collegamento tra i due edifici posti a quote diverse. Il progetto prevede una scala per superare il dislivello e poi una passerella sospesa, della larghezza di 1 metro e 20, che unisce gli stabili. Coperta e chiusa, questa sorta di corridoio vasariano, dovrebbe garantire nottetempo una certa discrezione ai clienti. 

Sulla carta ci sono ragioni amministrative, quella di unificare le due attività in un solo locale erotico soggiacente ad un'unica autorizzazione; ma anche scopi operativi, proponendo l’adescamento in discoteca all’Iceberg, dove pure rimarranno 15 camere, e il consumo della prestazione erotica negli appartamenti del Moulin Rouge (45 camere). Una sorta di ritorno al passato. 

Non sfugge che lì accanto, pochi metri sopra, sorge l’Oceano. Da questo punto di vista l’iniziativa ha tutto l’aspetto della sfida lanciata al più noto locale erotico del Ticino. Il gerente smentisce tuttavia le intenzioni bellicose: «Uniamo i due stabili per risparmiare sulle spese, non certo per rafforzarci» dice.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
4 ore
Chi ordinò la demolizione? L’inchiesta davanti al muro dei malintesi
Si allontana il reato di "abuso di autorità", mentre per ora rimane l’accusa ai Molinari di "violazione di domicilio"
BELLINZONA
5 ore
«Il sindaco è fan del PSE? Cosa intende fare per favorirlo?»
Scatta l'interpellanza. Mario Branda nel mirino dell'MPS per il suo sostegno al progetto del Polo Sportivo di Lugano
BREGAGLIA (GR)
5 ore
Scontro frontale a Castasegna: un ferito
L'incidente si è verificato sabato mattina nelle vicinanze del valico doganale
FOTO
LUGANO
8 ore
In piazza per dire "no" alle restrizioni anti-Covid
Una manifestazione indetta dagli Amici della Costituzione ha luogo oggi a Lugano
Novazzano
13 ore
Dopo la rapina, l'interrogazione: «Chiudere i valichi secondari di sera»
Lo scorso giovedì è stata effettuato un furto a mano armata in un distributore di benzina
CANTONE
14 ore
Nuova Legge sulla ristorazione: più la mandi giù, più torna Su...ter
In dirittura la nuova Lear che rivoluziona l'accesso alla gerenza: «Servono meno corsi e più solidità finanziaria»
CANTONE
1 gior
Certificato Covid elettronico di nuovo funzionante
«Certificato con firma non valida», è ciò che era apparso a molti, forse a tutti, i detentori del Covid-Pass digitale.
LUGANO
1 gior
Sanitari non vaccinati licenziati alla Moncucco, rifiutavano i test
«Chi non si sottopone al vaccino e nemmeno ai test non può lavorare in Clinica», così il direttore Christian Camponovo.
CANTONE
1 gior
Si aprono oggi le porte dello Swiss Virtual Expo
Sono già diversi gli eventi in programma nelle prossime settimane
CANTONE
1 gior
I prossimi radar? Ecco dove saranno
La prossima settimana i controlli mobili risparmieranno solo la Vallemaggia.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile