Ti Press
Da sinistra, Fulvio Castelletti, Diego Solcà Presidente di SportAcademy, Giorgio Montorfani e l'architetto Otto Krausbeck.
MENDRISIO
23.09.21 - 16:220

Ginnastica, arti marziali e arrampicata: nasce un nuovo centro polisportivo

Il progetto SportAcademy riunirà sotto lo stesso tetto, a Genestrerio, diverse discipline sportive.

L'edificio verrà costruito recuperando le strutture in legno della ex-biblioteca dell’Accademia di architettura.

MENDRISIO - Un progetto di cui si parla da anni e che ora si sta per concretizzare. SportAcademy, un'iniziativa che coinvolge diverse associazioni sportive del Mendrisiotto e Basso Ceresio, è stata illustrata questa mattina e mira alla realizzazione a Genestrerio di un centro polisportivo destinato a ospitare, sotto un unico tetto, le attività legate a diverse discipline: la ginnastica artistica, le arti marziali e l’arrampicata. 

A lanciarsi nella ambiziosa operazione sono state le società ginniche affiliate alla Federazione di Ginnastica presenti nella regione (SFG Chiasso, SFG Mendrisio, SFG Balerna, SFG Stabio e SFG Morbio Inferiore) insieme alla Gym Élite Mendrisiotto - GEM, il Dojo Arti marziali del Mendrisiotto che promuove la pratica di varie discipline (non solo judo, ma anche karate, Ju Jitsu, ecc.) e la Sezione di Chiasso della Società Alpinistica Ticinese. È possibile che altre realtà possano aggiungersi a questa già nutrita squadra. L’obiettivo è quello di poter ospitare sotto un unico tetto gli allenamenti delle atlete e degli atleti delle diverse associazioni che sono all’origine dell’iniziativa. Se questi sodalizi possono contare su oltre mille soci che praticano una o l’altra attività, saranno alcune centinaia coloro ai quali saranno aperti gli spazi del futuro centro multidisciplinare.

Un progetto ecocompatibile - Per dare vita al nuovo centro polisportivo, sotto la guida dell’architetto Otto Krausbeck, è stata studiata una soluzione che consentirà il recupero delle strutture in legno della ex-Biblioteca dell’Accademia di architettura che fu disegnata da Mario Botta, la quale troverà posto accanto a nuovi spazi. Il tutto nel rispetto delle norme di sostenibilità più avanzate. Prova ne è che SportAcademy ha già ottenuto la licenza edilizia con un progetto rispettoso delle esigenze Minergie.

L’investimento richiesto è importante e si aggira sui tre milioni di franchi.

Ti Press
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile