tipress
CANTONE
23.09.21 - 06:000
Aggiornamento : 08:17

Vietato ai minori: il monopattino elettrico è "roba da grandi"

I monopattini elettrici sono vietati ai minori di 14 anni. Ma spesso i genitori non lo sanno

LUGANO - Trottinette, kickboard, monopattini elettrici che dir si voglia. Ai ticinesi piacciono tanto, forse un po' troppo. Li comprano anche ai propri figli, non sapendo che il regalo rischia di sfociare in una multa. 

La Polizia comunale di Lugano ha condotto controlli di sensibilizzazione sugli usi impropri dei nuovi veicoli "lenti", che spesso lenti non sono. Tra i problemi rilevati c'è anche l'età di alcuni conducenti. Sotto i 14 anni la legge vieta l'utilizzo degli e-scooter sulla pubblica via. Tra i 14 e i 16, è consentito solo con una licenza M.

«I giovanissimi utilizzano questi veicoli in aree private oppure in spazi chiusi quali ad esempio i parchi, in compagnia dei genitori talvolta ignari delle regole e delle leggi vigenti» spiega il primo tenente Mauro Maggiulli. Le constatazioni sono state finora «poche» e i baby-conducenti non sono stati multanti, ma «ammoniti, istruiti sull'utilizzo del veicolo e infine invitati a proseguire a piedi senza più salire sul mezzo».

La guardia comunque rimane alta, con «particolare interesse per i veicoli manomessi e la circolazione sul marciapiede». Se un minore viene "pizzicato" su un e-scooter senza licenza M o prima del 14esimo compleanno, la PolCom contatta i genitori e il Magistrato dei minorenni, «quindi la procedura verrà trasmessa per competenza alla Polizia cantonale». Il minore viene convocato in Commissariato per redigere il verbale - sempre accompagnato dai genitori - e la sanzione viene decisa dall'ufficio cantonale competente.

Non si sgarra dunque. Ma prima della sanzione viene la sensibilizzazione. «Spesso i conducenti non conoscono la legge, o la conoscono solo in parte» osserva Maggiulli. «Colti in fallo, spesso affermano di non avere ricevuto sufficiente informazione su cosa è o meno consentito fare. Un ruolo importante nella comunicazione in questo senso, oltre alle istituzioni, lo potrebbero giocare i venditori». 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
6 ore
L'obiettivo: ri-vaccinare trentamila anziani entro Natale
Ecco la tabella di marcia delle autorità sanitarie cantonali per la somministrazione del richiamo
CANTONE
9 ore
Mortale in pista: condanna confermata
Il Tribunale federale ha respinto il ricorso contro la sentenza per l'omicidio colposo avvenuto all'aeroporto di Lodrino
BRISSAGO
10 ore
Un'intera scuola in quarantena
Le elementari in isolamento. Domani partono i test a tappeto: «Ma solo per chi vuole farli»
CANTONE
12 ore
Sono 25 i nuovi contagi in Ticino
Fortunatamente da oltre due settimane non si registrano vittime
CANTONE / SVIZZERA
12 ore
Casse malati: migliaia di franchi risparmiati con pochi trucchi
Mediamente i premi malattia per il 2022 sono scesi. Ma di fatto per molti aumenteranno, anche in modo marcato.
CANTONE
14 ore
I ticinesi pagheranno più cari i regali?
La carenza di materie prime preoccupa i negozianti. Federcommercio: «Situazione da non sottovalutare»
CANTONE
16 ore
Caro "cannone", a che prezzo sarai legale?
Settimana scorsa un nuovo sprint in avanti del Parlamento sulla via per la depenalizzazione della canapa.
CANTONE
16 ore
«Abbiamo dovuto nutrire le api o sarebbero morte»
Il presidente della Società Ticinese Apicoltori: «Possibile un aumento dei costi».
CANTONE
1 gior
«Mi sono aggrappata alla vita»
La vittima della sparatoria di Solduno prende la parola su Instagram
CANTONE
1 gior
«A rischio l'esistenza di molte aziende, mancano materie prime»
Le previsioni del direttore della Camera di commercio: «Speriamo che per l'estate prossima tutto si normalizzi, ma...»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile