tipress
CANTONE
12.08.21 - 11:380

Impianti di risalita, bene per Ticino e Grigioni

La stagione non decolla invece, complice il maltempo, nel resto del Paese.

In Ticino gli ingressi aumentano del 18%, ma i proventi ancora di più, del 26%, segno che i prezzi sono aumentati.

LUGANO - Non decolla la stagione estiva per le società che gestiscono gli impianti di risalita: la meteo fredda e piovosa ha tagliato le gambe a un settore che già soffriva per la mancanza di ospiti stranieri. Solo Ticino e Grigioni mostrano una tendenza positiva.

Stando ai dati diffusi oggi dall'associazione di categoria Funivie svizzere nel periodo maggio-luglio i primi ingressi negli impianti risultano in calo del 37% rispetto allo stesso periodo del 2019, mentre il fatturato è sceso del 33%. Il confronto viene effettuato con due anni or sono perché nel 2020 gli impianti erano rimasti chiusi sino a inizio giugno.

Le differenze regionali sono peraltro notevoli. I Grigioni segnano +31% nell'affluenza e +16% per i ricavi. In Ticino gli ingressi aumentano del 18%, ma i proventi ancora di più, del 26%, segno che i prezzi sono aumentati. Sono per contro particolarmente colpiti dall'assenza della clientela proveniente da oltremare la Svizzera centrale (-59% e -76%) e l'Oberland bernese (-65% e 46%).

Anche se per la maggior parte delle destinazioni turistiche la stagione invernale rimane quella più importante (74% del fatturato annuale dei gestori di impianti) l'attività estiva è aumentata in modo massiccio: la quota dei ricavi è passata dal 13% al 26% negli ultimi dieci anni. Molte imprese stanno inoltre rispondendo alla continua tendenza verso il turismo estivo con offerte e attività aggiuntive.

Secondo Funivie svizzere visto il perdurare della crisi pandemica continua a non essere garantita la redditività degli impianti di risalita: strutture che svolgono una funzione di servizio pubblico turistico. Senza di esse - argomenta l'associazione - le regioni di montagna si troverebbero quest'anno ad affrontare enormi problemi economici. Viene perciò ritenuto necessario il sostegno pubblico a un segmento considerato di rilevanza sistemica.
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FAIDO
4 ore
«Tanta rabbia, da sola non ce l'avrei fatta»
Morena Pedruzzi racconta la lunga strada per uscire dall'incubo dell'attentato di Marrakesh
FAIDO
9 ore
Marrakesh, il racconto dieci anni dopo
Morena Pedruzzi è l'unica sopravvissuta ticinese all'attentato terroristico del 2011. Si racconta in un libro
CANTONE
11 ore
L'Udc non parla con la Rsi
«Troppo parziale». I democentristi domani non commenteranno le votazioni ai microfoni di Comano
FOTO E VIDEO
CUGNASCO-GERRA
17 ore
Fiamme dalla canna fumaria, intervengono i pompieri
L'incendio, divampato questa mattina a Cugnasco, si è propagato anche al tetto.
RIVA SAN VITALE
18 ore
A processo per tentato omicidio
Rinviata a giudizio la 43enne che sei mesi fa accoltellò al collo il compagno.
BOSCO GURIN
1 gior
«Rabbia per l'ingiustizia subita...» da Frapolli
Fumata nera dopo gli incontri: niente sconti a maestri e bambini da parte del gestore degli impianti
CANTONE
1 gior
«Aumento delle indennità al Gran Consiglio? No, grazie»
Presentata un'iniziativa parlamentare che chiede lo stralcio dell'automatismo degli aumenti
CANTONE
1 gior
Radar, ecco dove
Come ogni venerdì la Polizia comunica le località in cui potrebbero esserci controlli della velocità.
CANTONE
1 gior
Eoc, terza dose ai dipendenti over 50
L'Ente ospedaliero apre il richiamo vaccinale per i collaboratori a contatto con i pazienti
FOTO
BIOGGIO
1 gior
Sbaglia strada per colpa del navigatore e “sprofonda” in un terreno agricolo
È un'autocisterna la protagonista dell'episodio che si è verificato negli scorsi giorni a Bioggio. Sul posto i pompieri
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile