Tipress
+7
CANTONE
01.08.21 - 12:480
Aggiornamento : 15:46

È tornata la messa del Primo agosto, ma non sul San Gottardo

La celebrazione presieduta dal vescovo Lazzeri ha avuto luogo nella Chiesa di San Nicolao a Besso

Nella sua omelia ha esortato «a vedere chiaro anche nell'oscurità»

LUGANO - Era il 2019, quando sul passo del San Gottardo si teneva la ventesima messa del Primo agosto celebrata in vetta dal vescovo di Lugano. Poi è arrivata la pandemia, e l'anno scorso il tradizionale ritrovo non aveva avuto luogo.

Ma nemmeno quest'anno: questa mattina la messa del Primo agosto è infatti stata celebrata alla Chiesa di San Nicolao a Besso. La Diocesi di Lugano ha scelto questa alternativa, in quanto si tratta di un periodo che impone ancora cautela nella pianificazione di grandi eventi, come comunicava nelle scorse settimane.

E così stamani la celebrazione presieduta dal vescovo Lazzeri ha avuto luogo in uno scenario più intimo e raccolto. Ma è anche stata trasmessa in diretta televisiva dalle tre reti televisive nazionali.

«Ci aiuti san Nicolao, nonostante tutte le preoccupazioni che ci possono assediare, a non rinunciare a quella densità di vita che ha saputo richiamare ai suoi contemporanei, in un momento cruciale per il patto federale, di cui siamo gli eredi» ha detto il vescovo, nella sua omelia per il Primo agosto. «Non mancano nella nostra storia i segni per vedere chiaro anche nell’oscurità. Il Signore ci dia la grazia di saperli leggere e di credere. Cerchiamo in lui il nutrimento che dura per sempre: quel Bene indistruttibile, inesauribile, gratuito e sovrabbondante, da ricevere ogni giorno e da condividere con tutti, nella libertà e per amore».

Tipress
Guarda tutte le 11 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
17 ore
Strappa la collanina, scatta l'arresto
Riaperte le discoteche in seguito alle chiusure Covid, si sono riaffacciati anche i malviventi
CENERI
20 ore
Testa-coda sul Ceneri
Incidente sulla Cantonale oggi a mezzogiorno. La polizia è sul posto
LUGANO
1 gior
Un "corridoio vasariano" a luci rosse tra Iceberg e Moulin Rouge
Progetto di passerella per unire i due locali erotici in un solo postribolo da 60 stanze
CANTONE
1 gior
Valle di Blenio senza radar, Luganese sotto stretta sorveglianza
La prossima settimana nessun radar mobile in Valle di Blenio. Nel Luganese possibili controlli in ben 23 località.
CADENAZZO
1 gior
Due anni di lavori per 7 km di strada: «È inevitabile»
La strada cantonale tra Cadenazzo e lo svincolo di Rivera avrà un cantiere per 24 mesi.
CANTONE
1 gior
Altri 15 contagi in Ticino
Le strutture sanitarie accolgono 19 pazienti con sintomi gravi della malattia. Sei si trovano in cure intense.
CANTONE
1 gior
Vaccinazione: un weekend dedicato agli adolescenti
Il primo fine settimana di ottobre verranno riaperti quattro centri cantonali.
RIAZZINO
2 gior
Al Vanilla si torna a ballare
Il reopening, a lungo rimandato a causa della pandemia, è previsto per il 9 ottobre prossimo.
LOCARNO
2 gior
«Che imbarazzo, io trattato come un mostro»
Calci, pugni e pallone: dopo la rissa delle Semine, settimana da incubo per Mauro Cavalli, presidente del FC Locarno.
CANTONE
2 gior
«Metà dei clienti scappati per il pass»
Nel mondo "bio" la diffidenza nei confronti dei vaccini è maggiore. Lo sfogo di un esercente in difficoltà
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile