Immobili
Veicoli
tipress
CANTONE
29.07.21 - 08:320
Aggiornamento : 12:57

«Per gli inquilini è un buon momento per tirare sul prezzo»

A Lugano appartamenti sfitti, in media, per due mesi. I padroni di casa non sono contenti

L'associazione di categoria Svit ha messo a confronto i tempi di attesa per affittare un immobile nei vari cantoni.

LUGANO - Quando i padroni di casa rosicano, gli inquilini gongolano. È più o meno quello che sta succedendo in Ticino, a guardare la fotografia scattata dalla Svit. L'associazione di categoria ha messo a confronto i tempi di attesa per affittare un immobile nei vari cantoni.

Il Ticino è ultimo: in media, dall'annuncio "affittasi" alla consegna delle chiavi passano due mesi. A Zurigo 16 giorni, a Berna 18. «E i tempi si dilatano fino a sei mesi se la casa ha meno di tre locali o più di cinque» spiega Giuseppe Arrigoni, presidente di Svit-Ticino.

Tempo medio (in numero di giorni) trascorso dalla pubblicazione di un annuncio alla firma del contratto di affitto:

città20192021
Zurigo2216
Berna2118
Ginevra2222
Lucerna3232
San Gallo4439
Lugano5853

fonte Svit

In alcune località, Chiasso in testa, le cose vanno ancora peggio per i padroni di casa. «Trovare inquilini affidabili è un'impresa quasi disperata - spiega Arrigoni - Nonostante gli sforzi della politica, la gente continua a trasferirsi altrove». Oltre Gottardo o a Lugano, dove comunque lo sfitto è di 53 giorni in media.

Per l'associazione dei fiduciari immobiliari, il Cantone e i Comuni «dovrebbero attivarsi urgentemente per porre argine a un fenomeno che, alla lunga, rischia di nuocere a tutti» aggiunge Arrigoni. «Da anni chiediamo che sia posto un freno alle nuove costruzioni in un momento in cui la domanda di case, in realtà, è in contrazione». A farne le spese «sono soprattutto i piccoli proprietari, che vedono le loro case svalutarsi». 

Ma allora perché i prezzi non scendono? «In realtà scendono, ma le statistiche ancora non lo registrano. Perché le trattative sono riservate. Ma è sicuramente un buon momento per gli inquilini di tirare sul prezzo, complici la pandemia e il boom edilizio» conclude Arrigoni. Gli sconti maggiori si hanno sulle abitazioni piccole (mono e bilocali) che dopo il lockdown sono decisamente passate di moda.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
MENDRISIO
3 ore
Veicolo in fiamme, chiusa la A2 in direzione sud
Lo comunica la polizia cantonale su Twitter.
FOTO
CANTONE
4 ore
Ecco chi sono i nuovi laureati dell'USI
La Facoltà di comunicazione, cultura e società ha celebrato i neolaureati durante la cerimonia ufficiale di questa sera.
LUGANO
7 ore
Pandemia e autogestione, spina nel fianco per la polizia
Secondo le statistiche 2021, Lugano resta comunque il centro urbano più sicuro della Svizzera
FOTO
MELIDE
9 ore
Carpa gigante pescata nel Ceresio
Il pesce è stato catturato ieri dal 23enne Roberto Pacia nell'area del ponte-diga di Melide.
CANTONE
14 ore
Altri 173 contagi e un decesso nel fine settimana
Gli ospedali ticinesi accolgono attualmente 68 pazienti.
LUGANO
14 ore
Dopo l'accoltellamento, l'arresto
È finito in manette un cittadino svizzero di 32 anni residente nella regione
LUGANO
17 ore
«A Lugano non c'è mai niente da fare!»
Hai tra i 14 e i 25 anni e abiti in riva al Ceresio? Allora partecipa al sondaggio promosso per “rianimare” la città
CANTONE
17 ore
In Ticino "per sbaglio", sono in un limbo
Il caso di un nucleo famigliare ucraino ospitato a Lamone-Cadempino. E l'appello del padrone di casa Giuseppe Akbas.
FOTO
LUGANO
1 gior
Grande giornata di festa per Raiffeisen Walking Lugano
Tra i vari percorsi non è mancato l'appuntamento tradizionale con il City Trail fino al Monte Bré
FOTO
PORLEZZA
1 gior
Un capriolo nel Ceresio
Brutta avventura finita bene, oggi pomeriggio, nelle acque a largo di Porlezza
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile