Ti-Press (archivio)
LOSONE
13.07.21 - 09:420

Cantiere in Via Mezzana in dirittura d’arrivo

I lavori lungo l’arteria principale di Losone si concluderà alla fine di luglio con la posa dell’asfalto fonoassorbente.

LOSONE - I lavori per l’ultima fase del cantiere di Via Mezzana a Losone prenderanno avvio lunedì 19 e termineranno mercoledì 28 luglio. Lo rende noto lo stesso Comune, precisando che la strada sarà sempre accessibile grazie all’introduzione di un senso unico di circolazione dalla rotonda di Via Locarno fino all’incrocio con Via Trisnera in direzione Zandone. Il traffico verso Locarno sarà invece deviato su Via Lusciago e Via Municipio.

Tra giovedì 22 e venerdì 23 luglio l’imbocco di Via Trisnera e Via Don S. Caldelari su Via Mezzana resterà completamente chiuso al transito veicolare. I veicoli che dovranno accedere e uscire dal quartiere Campagne passeranno da Via Gratello.

Nella notte di lunedì 26 e martedì 27 luglio Via Mezzana sarà chiusa completamente al traffico veicolare da entrambe le direzioni dalle ore 19:00 alle 07:00 (con possibili disagi al traffico nelle ore successive) per la posa dello strato definitivo di asfalto fonoassorbente. Fino al mattino la circolazione sarà deviata su Via Locarno-Via Municipio-Via Lusciago, in seguito sarà ripristinato il senso unico in direzione Zandone.

È confermato il mantenimento della linea 7 FART lungo Via Municipio e Via Lusciago con transito bidirezionale, mentre in Via Mezzana la fermata “Via Cesura” della linea bus 1 FART in direzione di Ascona sarà temporaneamente soppressa. La postazione “Via Mezzana” del Bike Sharing Locarnese-Bellinzonese resterà attiva e sarà raggiungibile da Via Primore.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
MANNO/ LOCARNO
24 min
Ecco perché questi studenti non si vaccinano
Alla SUPSI è in corso una rivolta silenziosa. Una raccolta firme contro il Certificato Covid. Le voci dei protagonisti.
LUGANO
1 ora
Stragi, killer e vite blindate (e non): parla Michele Santoro
Il famoso giornalista italiano sarà ospite questa sera all'Endorfine Festival di Lugano. Lo abbiamo intervistato.
CANTONE
11 ore
Vaccinazione, future mamme preoccupate
L'Eoc è confrontato con i dubbi delle donne in dolce attesa. Il primario Papadia fa chiarezza
LUGANO
12 ore
Un centro tamponi nel parcheggio del Casinò
La casa da gioco offre la possibilità di effettuare un test a tutti i suoi clienti che non dispongono del certificato.
CANTONE
14 ore
Le 24 misure del PS per trasformare il Ticino
Il progetto intende contribuire a costruire un Cantone «inclusivo, sostenibile e accogliente».
CANTONE
15 ore
Città Ticino si scopre "Sfittopoli": urge ricontare
La situazione dello sfitto nei centri appariva drammatica, invece è tragica
FOTO
MENDRISIO
16 ore
Il giallo diventa più verde
L’organizzazione di recapito del Mendrisiotto è la prima in Ticino ad avvalersi di veicoli completamente elettrici.
CANTONE
18 ore
L'elettricità di 150'000 famiglie per il secondo tubo del San Gottardo
L'energia necessaria per la realizzazione del traforo sarà fornita da un consorzio che unisce AET ed EWA-energieuri
CANTONE
19 ore
L'intelligenza artificiale che tiene sotto controllo il cuore
Ecco un progetto “made in Ticino” pensato per i pazienti affetti da disturbo del ritmo cardiaco su base genetica
CANTONE
21 ore
Covid in Ticino: 21 nuovi casi, stabili i ricoverati
Non si contano nuove vittime della malattia. Sette le classi tuttora in quarantena.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile