Sul confine sale la febbre da derby
tio.ch/20minuti - D. Giordano
CANTONE
16.06.21 - 15:250
Aggiornamento : 17:29

Sul confine sale la febbre da derby

Stasera va in scena la partita di Euro 2020 certamente più sentita in Ticino, quella contro l'Italia.

Siamo andati a Chiasso per capire che aria tira nella cittadina che da sempre è un punto d'incontro fra i due Paesi. Guarda il video.

CHIASSO - Nei pressi della frontiera, ma in fin dei conti anche in tutto il Cantone e in tutto il Paese, la temperatura sta salendo. Non solo quella atmosferica, ma anche quella tipica delle ore che precedono un grande appuntamento sportivo. Alle 21.00 di questa sera, a Roma, andrà infatti in scena la seconda partita della Nazionale svizzera di calcio agli Europei 2020. Quella certamente più attesa, quella contro l'Italia.

Una sfida calcistica fra Rossocrociati e Azzurri che in una fase finale di un Europeo o di un Mondiale manca addirittura dal 1962. In Cile finì con un secco 3-0 per l’Italia e anche gli scontri diretti fra le due Nazionali non sorridono a Shaqiri e compagni, visto che su 58 partite disputate i successi elvetici sono stati finora solo otto (28 le sconfitte, 22 i pareggi). Infine, la Svizzera ha vinto una sola volta su suolo italiano, nella prima amichevole disputata dall’Italia dopo il successo in Spagna, nel 1982 (0-1 il risultato).  

Ma nonostante i precedenti non siano di buon auspicio e la Svizzera non goda dei favori del pronostico, fra i tifosi rossocrociati sono in molti a credere nell'exploit. Quelli italiani invece, forse per scaramanzia, forse per una sorta di rispetto nei confronti dei "vicini di casa" - il video è stato girato a Chiasso - sono più propensi a nascondersi dietro il più classico dei "vinca il migliore".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile