Ti-Press
CANTONE
06.06.21 - 11:250

«Il 55% delle azioni in mano alla Moncucco»

Passi decisivi nell'acquisizione della Clinica Santa Chiara, nonostante l'istanza di alcuni azionisti contro la cessione

La Clinica Luganese ha acquisito la maggioranza delle azioni. Il direttore: «Tutto si è svolto correttamente. Siamo stati contattati da un gruppo di medici azionisti e con loro abbiamo definito il progetto e l'acquisto delle loro quote».

LUGANO - La Clinica Moncucco ha fatto un passo probabilmente decisivo nell'acquisizione della Clinica Santa Chiara di Locarno. Sì perché nonostante l'istanza di alcuni azionisti, che aveva di fatto congelato la vendita della struttura per quattro milioni di franchi (l'offerta era la più bassa delle sei) annunciata durante l'assemblea dello scorso 14 maggio, la Santa Chiara ora appartiene a tutti gli effetti alla Moncucco che - come anticipato dal Caffè - ha concretamente acquistato tra il 50 e il 55% delle azioni della holding Fope che gestisce la struttura locarnese.

Il matrimonio, vituperato soprattutto dai gruppi che non sono stati scelti e da alcuni azionisti, sembra quindi ormai inevitabile anche perché i vertici della Clinica Luganese sarebbero «ormai a un passo» dalla maggioranza qualificata (il 66.6%) che permette la modifica degli statuti. «Posso solo dire - commenta al domenicale il presidente della Moncucco Mauro Dell’Ambrogio - che tutto si è svolto correttamente quel 14 maggio e anche in queste settimane. Già quest’inverno siamo stati contattati da un gruppo di medici azionisti e con loro abbiamo definito il progetto e oggi l’acquisto delle loro quote».

La minoranza però protesta. Soprattutto perché la vendita è andata al Gruppo che aveva fatto l'offerta più bassa delle sei presentate. E c'è chi ricorda quanto detto due giorni fa dal direttore di Swiss Medical Ticino, Fabio Rezzonico a Tio.ch e 20 Minuti. «Com’è possibile, ci si chiede, che si sia venduto a quattro milioni anziché a dieci? Com’è possibile senza aver concordato altro con i medici-azionisti?». Domande che a questo punto rischiano però di perdere ulteriormente di valore.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
bustellina 3 mesi fa su tio
le domande perderanno anche di valore, ma intanto c'è chi si è fatto turlupinare: gli eredi di medici nel frattempo deceduti e i medici in pensione. una bellissima premessa, da parte di Moncucco, che la dice lunghissima sul futuro della Clinica.
pillola rossa 3 mesi fa su tio
"la vendita è andata al Gruppo che aveva fatto l'offerta più bassa delle sei presentate"... stranissimo eh, proprio non si spiega...
Mamy 3 mesi fa su tio
Ottimo!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
9 min
Festa non autorizzata nel parco di Villa Saroli
La scorsa notte la polizia è intervenuta per disperdere oltre un centinaio di giovani e ripristinare la quiete pubblica
CANTONE
2 ore
Caso Eitan: «Nessun controllo dalla Polizia cantonale»
La precisazione dopo la fuga passata dallo scalo di Agno: «Non siamo stati noi a intervenire»
CANTONE / BERNA
2 ore
«Noi donne non rendiamo meno degli uomini. Nè sul lavoro, nè a casa»
Sindacati e organizzazioni femministe a Berna contro la riforma dell'AVS.
LUGANO
9 ore
Il nonno di Eitan fermato dalla polizia ticinese per un controllo
Poche le informazioni invece sul misterioso guidatore che ha accompagnato i due all'aeroporto.
BELLINZONA
9 ore
Il Palazzo delle Orsoline e la fontana si accendono di arancione
La settimana d’azione “Sicurezza dei pazienti 2021”, appena terminata, mira a sensibilizzare l'opinione pubblica
LUGANO
9 ore
Premi svizzeri di musica consegnati al LAC
Alla cerimonia era presente anche il Consigliere federale Alain Berset
LUGANO
20 ore
Eitan in aeroporto: «Non potevamo saperlo»
Lugano-Airport si smarca sul caso del piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone
CANTONE
1 gior
Un'altra settimana di radar
Ecco dove rischierete di essere "flashati" da lunedì
CANTONE
1 gior
Il settore turistico ticinese ha retto il duro colpo della pandemia
Le autorità fanno il punto della situazione: i pernottamenti sono aumentati, anche grazie a campagne e promozioni
CANTONE
1 gior
Covid di venerdì 17: altri 29 casi e una nuova quarantena a scuola
Non si registrano ulteriori decessi. I pazienti Covid scendono a 19.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile