tipress
L'ospedale italiano.
LUGANO
13.05.21 - 17:180

Pronto soccorso aperto, anzi no

L'Mps chiede lumi all'Eoc sull'Ospedale Italiano

LUGANO - Aperto, anzi no. Il pronto soccorso dell'Ospedale Italiano a Viganello avrebbe dovuto riprendere le attività il 10 maggio, ma così non è accaduto, stando all'Mps. Secondo il Movimento «da elementi raccolti presso lo stesso ospedale e verificando le indicazioni di servizio» la struttura avrebbe ancora le serrande abbassate. Il pronto soccorso di Viganello è stato oggetto di recente di una petizione popolare e di alcune interrogazioni parlamentari. 

In un comunicato odierno, l'Mps sollecita il Municipio di Lugano e il Cantone ad intervenire al più presto. Dopo oltre un anno di sospensione dell’attività, la decisione di ripartire sarebbe stata presa "in sordina" e senza l'adeguata pubblicità: ma è «importante per una zona assai popolata della città» che il servizio riprenda, e che la popolazione «vega informata capillarmente». La nota si conclude con l'appello ad accompagnare la riapertura ad un potenziamento del servizio, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
35 min
«La lentezza degli aiuti da parte delle autorità è costata vite umane».
Le riflessioni del Segretario UNIA Ticino, Giangiorgio Gargantini, a oltre un anno e mezzo dall'inizio della pandemia.
FOTO
BELLINZONA
2 ore
Violento scontro tra auto e muro durante la notte
L'incidente è avvenuto intorno all'una di mattino sulla cantonale.
CANTONE
3 ore
Gioco erotico o assassinio? Al via il processo sul delitto al La Palma
Alla sbarra un 31enne tedesco che dovrà rispondere dell'omicidio della sua compagna inglese di 22 anni.
CANTONE
3 ore
Dal vaccino alla poppata, una traversata lunga 9 mesi
Le risposte del Primario di ginecologia e del Pediatra neonatologo ai dubbi che assillano le donne incinte
CANOBBIO
9 ore
“Tutti in gioco” è sempre più in partita tra divertimento e Vip
 «È una grande gioia» spiega l'ideatrice Simona Gennari «vedere i progressi di tutti gli allievi»
CANTONE
12 ore
«Vogliamo che Agno diventi lo scalo dei furbi?»
Giancarlo Seitz sulla sicurezza dello scalo luganese: «Da due anni non c'è più nemmeno la Polizia cantonale».
FOTO
CANTONE / SVIZZERA
12 ore
L'estate sta finendo... è arrivata la prima neve
In Ticino il limite delle nevicate è sceso a 2'200 metri. A Goms, in Vallese, qualche fiocco è arrivato a 1'300 metri
LUGANO
14 ore
«Hanno lanciato sassi, per questo gli agenti hanno sparato»
Il Comandante della polizia di Lugano: «Tutta l'operazione si è svolta nel rispetto delle norme di proporzionalità».
CANTONE
16 ore
Semine e Locarno, nessun arbitro per tre settimane
La Commissione arbitrale della FTC ha deciso che non invierà fischietti fino al 10 ottobre.
FOTO
LOCARNO
19 ore
Tutto il Fevi in piedi per la “sua” Loredana
Un fortissimo e caloroso abbraccio ha stretto il pubblico locarnese alla cantante.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile