tipress
CANTONE
09.05.21 - 18:040

Ascensione e Pentecoste: possibili code al Gottardo

Viasuisse si aspetta un traffico importante sull’asse nord-sud sia per l’Ascensione che per la Pentecoste.

Durante il periodo pasquale, la circolazione in direzione sud era stata moderata e davanti alla galleria del San Gottardo si erano formate solo brevi colonne.

LUGANO - Dopo un anno di restrizioni dovute alla pandemia e grazie anche agli ultimi allentamenti decisi dal Consiglio federale, Viasuisse prevede maggiori spostamenti verso il Ticino durante l’Ascensione e la Pentecoste. Infatti, bar e ristoranti possono nuovamente accogliere gli ospiti sulle loro terrazze e, oltre ai musei, anche gli zoo e i giardini botanici sono aperti ai visitatori. Questo potrebbe portare a un aumento del traffico con conseguenti code al Gottardo, ma senza raggiungere le lunghezze chilometriche che si registravano prima della pandemia.

Secondo Viasuisse, come per le vacanze di Pasqua, anche per l’Ascensione e la Pentecoste, il traffico in direzione sud sarà caratterizzato principalmente da turisti provenienti dalla Svizzera tedesca. Tuttavia, anche la situazione nei paesi vicini potrebbe avere ripercussioni sulla viabilità. L’Italia, per esempio, intende riaprire le sue regioni ai turisti stranieri da metà maggio. Si può quindi supporre che l'asse del Gottardo possa essere utilizzato anche da viaggiatori di altri paesi. 

Traffico intenso sulle strade d’accesso ai luoghi di svago - Come era già successo nel 2020, in piena pandemia, per l’Ascensione e la Pentecoste gli svizzeri, invece di recarsi in Ticino, potrebbero preferire visitare i luoghi turistici nelle loro vicinanze. Sarà quindi possibile un aumento della circolazione sulle strade d’accesso alle zone lacustri e alle località di montagna. Particolarmente gettonate potrebbero essere le zone dell’Oberland bernese, la regione del Lago dei Quattro Cantoni e del Lago Lemano così come la zona del passo del Brünig.

Percorsi alternativi - Per evitare gli ingorghi al Gottardo, in alternativa si può transitare dalla A13 del San Bernardino. Questo percorso è particolarmente indicato per chi proviene dall'area metropolitana di Zurigo o dalla Svizzera orientale. Inoltre, alcuni passi alpini saranno già aperti e potranno essere utilizzati come percorsi alternativi.

FFS: importanti restrizioni nella regione di Berna - Il giorno dell’Ascensione, le FFS eseguiranno dei lavori di manutenzione alla stazione ferroviaria di Berna, il che comporterà importanti restrizioni nell'orario dei treni. I passeggeri che viaggiano verso, da e attraverso Berna devono prevedere tempi di viaggio più lunghi, coincidenze con cambi e cancellazioni di treni dalle 21.00 di mercoledì, 12 maggio, fino alla fine del servizio domenica,16 maggio. Oltre al traffico regionale, anche il traffico a lunga distanza sarà pesantemente colpito. Le FFS consigliano ai passeggeri di evitare il più possibile la stazione di Berna e, prima di ogni viaggio, di controllare l'orario online sul sito ffs.ch o sull’applicazione delle FFS.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
4 ore
Altri 15 contagi in Ticino
Le strutture sanitarie accolgono 19 pazienti con sintomi gravi della malattia. Sei si trovano in cure intense.
CANTONE
5 ore
Vaccinazione: un weekend dedicato agli adolescenti
Il primo fine settimana di ottobre verranno riaperti quattro centri cantonali.
RIAZZINO
6 ore
Al Vanilla si torna a ballare
Il reopening, a lungo rimandato a causa della pandemia, è previsto per il 9 ottobre prossimo.
LOCARNO
8 ore
«Che imbarazzo, io trattato come un mostro»
Calci, pugni e pallone: dopo la rissa delle Semine, settimana da incubo per Mauro Cavalli, presidente del FC Locarno.
CANTONE
19 ore
«Metà dei clienti scappati per il pass»
Nel mondo "bio" la diffidenza nei confronti dei vaccini è maggiore. Lo sfogo di un esercente in difficoltà
MENDRISIO
22 ore
La biblioteca si trasferisce e diventa una palestra
Il progetto SportAcademy riunirà sotto lo stesso tetto, a Genestrerio, diverse discipline sportive.
CANTONE
1 gior
Salario minimo: «La situazione va monitorata»
Le parti convocate al tavolo delle discussioni hanno condiviso che la deroga prevista per i CCL non va stralciata.
CANTONE
1 gior
Fattacci fra Semine e Locarno, arrivano le prime sospensioni
Per far luce sull'accaduto è stata pure avviata un'inchiesta, il cui rapporto è atteso a inizio ottobre.
CANTONE
1 gior
In Ticino 36 contagi e un altro decesso
Le persone ospedalizzate a causa del coronavirus salgono a 16, sei delle quali in terapia intensiva.
CANTONE
1 gior
Il monopattino è roba da grandi
I monopattini elettrici sono vietati ai minori di 14 anni. Ma spesso i genitori non lo sanno
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile