tipress
LOCARNO
03.05.21 - 12:150

Nuovo verde per una vivibilità migliore

Due i progetti: quello del Parco urbano Passetto e quello degli orti comunali.

La cifra stanziata è di 287'0 franchi

LOCARNO - Un credito di 287’500 franchi per progettare e realizzare due progetti legati agli spazi verdi cittadini. È quanto approvato nella sua seduta settimanale dal Municipio di Locarno. 

I progetti si inseriscono nella campagna di riqualifica e decoro urbano delle zone marginali della Città che attualmente propongono una bassa qualità degli spazi, precludendone l’utilizzo.

Parco urbano Passetto - Il progetto del Parco urbano Passetto, partito con il coinvolgimento dell’associazione di quartiere di Locarno Campagna e allievi delle scuole elementari di Solduno, prevede la sistemazione di tutto l’attuale sedime ad usufrutto della Città di Locarno. Il parco si propone quale spazio verde cittadino capace di offrire diverse attività legate alla vita urbana. 

Il progetto prevede la realizzazione di camminamenti in calcestre, la superficie erbosa sarà predominante e grazie alle alberature a medio fusto sarà possibile contrastare l’aumento del fenomeno delle isole di calore. Tra le superfici verdi, sotto le fronde degli alberi, troverà spazio la nuova piazzetta e diversi punti d’incontro, arredati con panchine, cestini e tavoli in pietra. Lungo la via Passetto sarà predisposta un’area pavimentata arredabile ed utilizzabile per manifestazioni pubbliche.

Saranno offerte delle attrezzature per l’esercizio dell’equilibrio e al bilanciamento del corpo, con lo scopo di allenare le persone anziane a ridurre il rischio di cadute. Per incoraggiare le relazioni intergenerazionali, si propongono dei giochi ludici quali il “filo della pazienza” e il tubo “sprecrohr”. In prossimità delle attrezzature per l’esercizio fisico, è prevista la predisposizione degli allacciamenti necessari alla posa di un servizio igienico prefabbricato.

Orti comunali - Gli orti urbani sono sempre stati un luogo ricreativo, negli ultimi decenni, l’ampio utilizzo territoriale a discapito delle aree verdi ha rigenerato nelle famiglie e nella collettività l’interesse e la necessità di avere degli spazi coltivabili. Con la variante di Piano Regolatore Particolareggiato del Quartiere Morettina, è stato individuato il sedime di circa 500 metri quadrati su cui realizzare l’opera. Il progetto prevede la realizzazione di un impianto di 16 appezzamenti dedicati ad orti comunali. La dimensione di ogni campo è di ca. 15 mq, questa superficie permette una facile gestione dello spazio evitando possibili situazioni di degrado dovute all’incuria.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
MENDRISIO
13 min
«Salverei il mio rosso che è stato servito anche alla Casa Bianca»
Novantadue anni lui, 190 l'azienda. Cesare Valsangiacomo racconta perché l'attuale non è la stagione più difficile
LUGANO
43 min
Festa non autorizzata nel parco di Villa Saroli
La scorsa notte la polizia è intervenuta per disperdere oltre un centinaio di giovani e ripristinare la quiete pubblica
CANTONE
2 ore
Caso Eitan: «Nessun controllo dalla Polizia cantonale»
La precisazione dopo la fuga passata dallo scalo di Agno: «Non siamo stati noi a intervenire»
CANTONE / BERNA
3 ore
«Noi donne non rendiamo meno degli uomini. Nè sul lavoro, nè a casa»
Sindacati e organizzazioni femministe a Berna contro la riforma dell'AVS.
LUGANO
9 ore
Il nonno di Eitan fermato dalla polizia ticinese per un controllo
Poche le informazioni invece sul misterioso guidatore che ha accompagnato i due all'aeroporto.
BELLINZONA
9 ore
Il Palazzo delle Orsoline e la fontana si accendono di arancione
La settimana d’azione “Sicurezza dei pazienti 2021”, appena terminata, mira a sensibilizzare l'opinione pubblica
LUGANO
10 ore
Premi svizzeri di musica consegnati al LAC
Alla cerimonia era presente anche il Consigliere federale Alain Berset
LUGANO
20 ore
Eitan in aeroporto: «Non potevamo saperlo»
Lugano-Airport si smarca sul caso del piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone
CANTONE
1 gior
Un'altra settimana di radar
Ecco dove rischierete di essere "flashati" da lunedì
CANTONE
1 gior
Il settore turistico ticinese ha retto il duro colpo della pandemia
Le autorità fanno il punto della situazione: i pernottamenti sono aumentati, anche grazie a campagne e promozioni
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile