www.ti.ch
LUGANO
19.04.21 - 15:180

Caverzasio visita la Scuola specializzata superiore in cure infermieristiche

Ringraziati i dirigenti e i docenti della scuola per il costante impegno e parole di riconoscimento agli allievi

LUGANO - Il Presidente del Gran Consiglio Daniele Caverzasio, accompagnato dal Segretario generale, giovedì scorso ha reso visita alla Scuola specializzata superiore in cure infermieristiche di Lugano (SSSCI), dove è stato accolto dal Direttore della Divisione della formazione professionale del DECS Paolo Colombo, dal Direttore del Centro professionale Sociosanitario Infermieristico (CPS) Paolo Barro, dai Vicedirettori della struttura e dai Consiglieri di Direzione.  
Caverzasio ha ringraziato i dirigenti e i docenti della scuola per il costante impegno e ha espresso parole di riconoscimento agli allievi per aver saputo svolgere i loro compiti con grande spirito di adattamento e grande responsabilità durante l’attuale crisi sanitaria.  

La Scuola si occupa della formazione di base in cure infermieristiche per l'ottenimento del diploma di infermiere diplomato SSS, della formazione di soccorritore per l'ottenimento del diploma SSS (entrambi i percorsi secondo le direttive della Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione) e della formazione post-diploma di infermiere esperto in Cure Anestesia, Cure Intense e Cure Urgenti diplomato SPD SSS. 

Durante il suo saluto introduttivo, Paolo Colombo ha sottolineato l’importante funzione, per il nostro Cantone, svolto dalla SSSCI nella formazione del personale sociosanitario. Dal canto loro i Consiglieri di direzione hanno presentato le peculiarità dei differenti percorsi formativi - evidenziando in modo particolare l’autorevolezza del corpo docenti, costituito da professionisti di riferimento, attivi nel settore sanitario - e illustrato i rispettivi sbocchi professionali. Il Direttore del CPS ha infine ringraziato il Presidente Caverzasio per la visita e rammentato il ruolo rilevante e di supporto assunto dalla Scuola e dai suoi allievi, che sin dall’inizio della pandemia hanno prestato un importante contributo alle strutture sanitarie ticinesi.  

Gli ospiti hanno quindi assistito a una lezione pratica di simulazione svolta dagli studenti in cure urgenti.  

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LOSTALLO
17 min
Contro la ringhiera, finisce nel prato
Ferite gravi per un'automobilista uscita di strada a Lostallo
LUGANO
2 ore
«Contenti loro, contenti tutti»
Fulvio Pelli dopo la sconfitta alle urne fa gli auguri al Polo Sportivo. «Non brontolo, staremo a vedere»
LUGANO
5 ore
Polo sportivo, ecco cosa accadrà da domani
Tutte le prossime tappe che porteranno alla costruzione del nuovo stadio e dell'intero progetto
CANTONE
6 ore
Votazioni federali: due "sì" e un "no" dal Ticino
Il 65,3% dei votanti ha dato via libera alla Legge Covid-19, mentre il 56,1% ha sostenuto l'iniziativa sugli infermieri.
LUGANO
6 ore
Paolo Beltraminelli è il nuovo presidente del PPD di Lugano
L'ex consigliere di Stato è stato nominato quest’oggi durante l'assemblea svoltasi a Pregassona
FOTO
CANTONE
11 ore
Bianco risveglio in buona parte del Ticino
A San Bernardino si misurano attualmente ben 25 centimetri di neve. Un centimetro anche a Lugano.
CANTONE / SVIZZERA
13 ore
Tre temi federali e il PSE: ancora poche ore per votare
Fino a mezzogiorno sarà possibile recarsi alle urne per esprimere la propria opinione sui tre oggetti federali.
FAIDO
23 ore
«Da sola non ce l'avrei mai fatta»
Morena Pedruzzi racconta la lunga strada per uscire dall'incubo dell'attentato di Marrakesh
FAIDO
1 gior
Marrakesh, il racconto dieci anni dopo
Morena Pedruzzi è l'unica sopravvissuta ticinese all'attentato terroristico del 2011. Si racconta in un libro
CANTONE
1 gior
L'Udc non parla con la Rsi
«Troppo parziale». I democentristi domani non commenteranno le votazioni ai microfoni di Comano
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile