Espoprofessioni
CANTONE
24.03.21 - 17:150

A Espoprofessioni Aline ha capito cosa vuole fare “da grande”

Martedì ha partecipato a un evento in presenza presso Login Ticino, incoraggiata dal padre macchinista FFS

LUGANO - Siamo nella settimana di Espoprofessioni e tante sono le iniziative organizzate dal comitato di organizzazione in collaborazione con SwissSkills, le associazioni del mondo del lavoro, le scuole professionali, le aziende e la Città dei mestieri.

Espo connect - la due giorni di chat fra allievi e allieve di terza e quarta media con una sessantina di giovani apprendisti - ha raggiunto 1'262 partecipanti e sabato gli incontri virtuali verranno riproposti per dar modo ai genitori degli allievi di scuola media di partecipare anche loro. Per l’occasione gli apprendisti saranno accompagnati da un loro formatore o da un rappresentante dell’associazione professionale di riferimento.

Ma non vanno dimenticati gli eventi che si trovano in Agenda. Aline e Gioia, due ragazze di terza media, martedì erano alla Login Ticino, partner per la formazione professionale nel mondo dei trasporti, per scoprire gli apprendistati che questa azienda propone. Aline è arrivata perché il padre, macchinista FFS, l’ha esortata a cogliere l’occasione per informarsi. Dopo aver seguito le varie presentazioni si è detta interessata: le piacerebbe un giorno lavorare nella sala comando e dire al padre macchinista cosa fare. Gioia invece tornerà anche sabato con i suoi genitori. È solo in terza media, ma già si vede a lavorare nello sportello della biglietteria.

Due giovani che hanno saputo cogliere l’occasione per informarsi. Una buona scelta richiede infatti una buona esplorazione delle opportunità e con Espoprofessioni si incontrano tanti giovani che sanno trasmettere la passione per quello che stanno facendo.

Ma le proposte non sono riservate solo ai giovanissimi, tante le offerte anche per apprendisti e studenti del medio superiore che stanno pensando a delle formazioni professionali superiori. Anche gli adulti trovano degli eventi riservati a loro: come raggiungere una qualifica per chi da anni lavora in una determinata professione e vorrebbe ottenere il suo attestato, capire cosa fare per perfezionarsi ulteriormente, oppure scoprire nuovi sbocchi.

Nelle tante proposte si legge la passione di chi propone le proprie esperienze. E allora lasciamo correre la curiosità e esploriamo il sito, www.espoprofessioni: tanti gli eventi proposti fino al 27 marzo e anche dopo. Tanto online ma non solo: anche eventi in presenza, soprattutto per i più giovani e i loro genitori.

Espoprofessioni
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
TENERO
1 ora
In spiaggia anche in inverno
Ripartire da una disavventura? Capita al bagno pubblico, colpito pesantemente dal maltempo lo scorso luglio.
LUGANO
3 ore
Tassisti aggrediti dal branco
Un pestaggio è avvenuto sabato notte in Via Pretorio: due persone sono rimaste lievemente ferite.
MENDRISIO
4 ore
Colpo di scena: Ligornetto riapre al traffico in transito
La misura non potrà essere attuata, fintanto che il TF non si sarà espresso sull'effetto sospensivo richiesto da Stabio
LOCARNO
5 ore
Un nuovo futuro per il Grand Hotel Locarno
L'edificio costruito fra il 1874 e il 1876 diverrà una moderna struttura alberghiera.
LUGANO
7 ore
«I contrari non hanno capito un tubo»
Il Municipio di Lugano dice la sua nella campagna sul Polo Sportivo. Sparando a zero sugli oppositori
CANTONE
9 ore
In Ticino altri 20 contagi
Aumentano leggermente i nuovi positivi. Il bollettino del medico cantonale
LUGANO
11 ore
Aeroplanini attorno al carcere
Gli appassionati di modellismo aereo entrano in "rotta di collisione" con la Stampa. È già successo un incidente
CONFINE
12 ore
Da Amsterdam a Milano con 5 kg di fumo
Un 57enne è stato fermato al valico di Brogeda grazie al fiuto del cane "Anima".
CANTONE
13 ore
«Duecento invitati, come un matrimonio etero»
A un mese dal referendum, in Ticino le coppie gay si preparano a un'estate di matrimoni. Ma servirà pazienza
CANTONE
21 ore
Pareggio dei conti entro il 2025, vince (di poco) la destra
Un Gran Consiglio spaccato in due ha approvato di misura l'iniziativa di Sergio Morisoli.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile